Loading...

Riuso: come insegnarlo ai bambini?

Può sembrare una domanda difficile, eppure abbiamo tra le mani tante risorse e tanti metodi per dare nuova vita ad oggetti apparentemente non più utili.

Il nostro pianeta è pieno di immondizia e microplastiche sparse ovunque: sacchetti della spesa che uccidono i poveri animali marini, isole di plastica che occupano porzioni di oceano grandi centinaia di metri o più.

Noi possiamo contribuire a migliorare la situazione non solo tramite il riciclo, ma anche tramite il riuso. Così i nostri bambini erediteranno un pianeta più sano e in via di guarigione.

Vediamo ora come insegnare il riuso ai piccoli!

L’esempio: è il primo passo

I bambini imitano i grandi, si sa. Per questo motivo è necessario che questi diano loro l’esempio corretto in materia di riuso e riutilizzo. Quando abbiamo vecchi abiti o oggetti (giochi compresi) che non ci sono più utili, dobbiamo prima chiederci se possiamo ridargli vita.

Gettare via un oggetto senza pensare alle conseguenze sul pianeta non è buona abitudine. Se in buone condizioni, un oggetto potrebbe essere utile a qualcun altro.

Per prima cosa possiamo pensare a regalarlo. Così insegneremo ai bimbi due buoni comportamenti: il riuso e la generosità. Fare un regalo arricchisce non solo chi riceve, ma anche chi dona.

Se non in buono stato, possiamo allora pensare al riuso. Alcuni vecchi vestiti, ad esempio, possono essere trasformati in pezzuole per la pulizia o stracci oppure tramutati in collage.

Possiamo, ancora, portarli in negozi e centri che si occupano di riciclare i filati. A quel punto è bene anche parlare ai piccoli dell’importanza del riciclo.

La creatività

Per insegnare il riuso ai bambini, oltre all’esempio, serve creatività. Alcuni oggetti possono vivere una seconda volta sotto la veste di opere fai da te. Ad esempio con le zip degli abiti possiamo creare delle belle rose decorative.

Con i vecchi libri logori possiamo fare coriandoli o collage, con i fili di rame possiamo fare gioielli e creazioni chic e così via. Dipende dal materiale di cui si dispone e dalla fantasia.

Ricorda solo che per queste attività di riuso e riciclo creativo i bimbi devono sempre essere accompagnati da un adulto, per la massima sicurezza.

Articoli che ci piacciono:

Loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

© 2022 - Mammaperfetta.it è parte della rete Qonnetwork, i cui contenuti sono di proprietà esclusiva di Qonnecta srl - P.I. 08021571214 | Note Legali

Licenza Creative Commons