Loading...

Roditori e bambini: vanno d’accordo?

I bambini amano gli animali ed è comune che ne desiderino uno per compagnia e per affetto, ma si sa che nonostante le tantissime promesse, alla fine toccherà a mamma e papà occuparsi dei cuccioli per la maggior parte del tempo.

Se i tuoi bimbi desiderano un roditore e non un cane o un gatto, puoi pensare di prenderne uno, ma ci sono tante cose a cui dovrai pensare prima di optare per un roditore in casa.

Nella guida di oggi vedremo bene insieme cosa fare e di capire se un piccolo roditore vada bene per i bambini in casa.

Roditori: sono adatti ai bimbi?

Se i roditori sono adatti o meno ai piccoli non lo sappiamo, dipende dalle regole di casa vostra. Se avete spazio e tempo sufficiente per la cura di un animaletto e se avete intenzione di spiegare ai bimbi come ci si prende cura degli animali, si può avere un roditore domestico.

Se invece il tempo scarseggia e non si riesce a gestire anche un animale, meglio evitare di prenderne uno. Gestisci il capriccio dei bimbi, ma evita di mettere a rischio la vita di un cucciolo se non hai il tempo per gestirlo.

Se puoi curare un cucciolo e se educherai i bimbi al rispetto e ad avere compiti e responsabilità, puoi pensare di prendere un roditore. Si gestiscono senza troppi problemi e vivono in gabbie apposite, senza sporcare in giro come farebbero cani e gatti.

Inoltre non dovrai portarli a spasso e i loro bisogni (compresi quelli del veterinario) costano meno di quelli per un animale più grande. Anche i roditori meritano rispetto, insegna ai piccoli di casa a non fare dispetti agli animali e a curarli come veri e propri membri della famiglia.

Articoli che ci piacciono:

Loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

© 2019 - Mammaperfetta.it è parte della rete Qonnetwork, i cui contenuti sono di proprietà esclusiva di Qonnecta srl - P.I. 08021571214 | Note Legali

Licenza Creative Commons