Loading...

Salute mentale durante la gravidanza: la depressione

rischi di depressone durante la gravidanzaLa gravidanza è giustamente considerata uno dei periodi migliori della vita di una donna. Non per questo però si tratta di un periodo privo di ostacoli e privo di insidie per la salute fisica e mentale.

I problemi fisici sono però spesso affrontati da riviste specializzate e professionisti della salute, mentre per quelli di carattere mentale si continua a brancolare nel buio.

Oggi vogliamo affrontare i tipici problemi che una donna gravida affronta a livello di salute mentale, perché prevenire è.. diceva un famoso spot, meglio che curare.

Problemi psicologici comuni durante la gravidanza: la depressione

La depressione “materna” è uno dei disturbi più comuni che milioni di donne affrontano durante i nove mesi che vanno dal concepimento al parto.

Responsabili sono principalmente i livelli di ormoni: andremo ad affrontare cambiamenti nei confronti dei quali non siamo sempre pronte e questo può riflettersi sulla nostra salute psichica.

Depressione durante la gestazione e durante il parto

La depressione durante la gestazione è un disturbo dell’umore che cambia la vita non solo di tante mamme, ma anche di tanti bambini. Colpisce circa il 10% delle donne incinte e mette a rischio tanto la donna quanto il feto.

I fattori scatenanti sono il rapido aumento nei livelli di ormoni nel sangue, che scombussolano i livelli degli agenti chimici utilizzati dal cervello per il regolamento dell’umore. 

I sintomi

I sintomi sono molto diversi da loro e nel caso in cui si dovessero manifestare, il nostro invito è quello di contattare uno specialista il prima possibile:

– Difficoltà nel prendere sonno

– Perdita di peso o perdita dell’appetito

– Irritabilità o cambi repentini di umore

– Fatica cronica e mancanza di energie

– Comportamenti bizzarri

– Pensieri ricorrenti di suicidio o di auto-lesionismo

– Sensazioni di colpa o di non valere nulla

Si tratta di qualcosa di molto serio. Una depressione non tenuta sotto controllo può facilmente portare ad abuso di farmaci, o peggio a autolesionismo e suicidio. I tassi di aborti spontanei tra le donne depresse sono inoltre più alti. Quindi, se non volete farlo per voi, fatelo per il vostro bambino.

Articoli che ci piacciono:

Loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

© 2018 - Mammaperfetta.it è parte della rete Qonnetwork, i cui contenuti sono di proprietà esclusiva di Qonnecta srl - P.I. 08021571214 | Note Legali

Licenza Creative Commons