Loading...

Sesso durante la gravidanza, la guida completa

sesso gravidanzaGravidanza, stato interessante anche per il vostro partner? Probabilmente si, dato che la stragrande maggioranza delle coppie continua ad avere rapporti sessuali durante i 9 mesi che vi separano dalla nascita di vostro figlio.

Una passione e una intesa sessuale che hanno bisogno però delle rassicurazioni dei medici, dato che è più che giusto chiedersi se si possono avere rapporti sessuali durante la gravidanza o se questi mettano in pericolo la gravidanza e la salute della mamma.

Niente paura, siete nel posto giusto per trovare le risposte che stavate cercando.

Si può fare l’amore in gravidanza

La risposta è affermativa. Si può, anzi si dovrebbe cercare di fare l’amore durante la gravidanza. Fa bene all’umore della mamma, che poi si riflette anche su quello del bambino, e fa bene anche al papà e all’intimità della coppia.

Se non avete una gravidanza problematica, non c’è alcun motivo per non concedersi un po’ di sano sesso con il vostro partner.

Le posizioni

Anche sulle posizioni non ci sono particolari controindicazioni, a patto che vi sentiate comode e senza troppo stress. Con il tempo, e con il crescere della pancia, individuerete le posizioni che più fanno per voi, quelle che vi garantiscono una attività sessuale comunque piacevole ma libera da problemi.

Con il passare del tempo, soprattutto quando siete vicine alla gravidanza, alcune posizioni diventeranno, per problemi di tipo logistico, assolutamente impossibili da mettere in pratica, ma anche questo è un problema al quale possiamo ovviare senza troppi patemi d’animo, scegliendo magari di metterci su un fianco per permettere la penetrazione.

Nessun rischio di aborto

Il vostro bambino è protetto dal liquido amniotico e anche dai fortissimi muscoli della vostra cervice. Per questo motivo non c’è da preoccuparsi in alcun modo di eventuali danni arrecati al bambino.

Potete avere rapporti sessuali anche intensi senza alcun tipo di problema.

Il bambino si muove dopo l’orgasmo

Anche questa è un’evenienza assolutamente normale, che è causata dal battito accelerato del vostro cuore, al quale il bambino deve reagire per forza di cose. Non vi dovete preoccupare di nulla, e le endorfine rilasciate successivamente all’orgasmo saranno di aiuto anche all’umore del vostro bambino.

Sesso orale si o no?

Anche il sesso orale si può ricevere e dare senza troppi problemi. L’unica avvertenza che i medici sottolineano è quella di evitare di soffiare aria all’interno della vagina, dato che in rarissimi casi potrebbe andarsi a creare un embolo vaginale, che potrebbe creare serissimi problemi sia alla mamma che al bambino.

Per il resto non c’è nulla di cui preoccuparsi.

Quando fare l’amore non è ok

Non sempre però le gravidanze sono tranquille e prive di problemi. In alcuni casi, che andremo ad elencare tra pochissimo, è meglio consultare il proprio ginecologo prima di avventurarsi:

  • Minacce d’aborto frequenti, con perdita di sangue copiosa
  • Rischi di parto prematuro: in questo caso sarà proprio il vostro ginecologo a mettervi in guardia
  • Infezioni genitali, sia per il papà che per la mamma
  • Sanguinamento vaginale frequente: anche in questo caso è però d’obbligo rivolgersi al ginecologo per individuarne le cause scatenanti

In caso di dubbi, consultarsi con il ginecologo

Non possiamo in alcun modo sostituire però il parere del vostro ginecologo, che andrebbe consultato con frequenza durante la gravidanza e non solo per problemi di carattere sessuale. Sarà lui l’unico in grado di disegnare un quadro generale della situazione e di individuare eventuali problematiche relative ai rapporti sessuali durante la vostra gravidanza.

Durante la gravidanza è ancora più importante essere certe della propria salute e della salute dei propri genitali, quindi evitiamo di correre rischi e manteniamoci in strettissimo contatto con il nostro medico curante.

 

Articoli che ci piacciono:

Loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

© 2018 - Mammaperfetta.it è parte della rete Qonnetwork, i cui contenuti sono di proprietà esclusiva di Qonnecta srl - P.I. 08021571214 | Note Legali

Licenza Creative Commons