Loading...

Si possono dare le ciliegie al bambino?

ciliegieLe ciliegie sono frutti meravigliosi e gustosi, tutti le amano e una tira l’altra. Sono rosse, scintillanti, succose e dolci e oltre ad essere belle da vedere sono anche molto nutrienti.

Tutti i bambini adorano le ciliegie, ma c’è un’età giusta per fargliele mangiare? E quali ciliegie bisogna scegliere? Vediamolo insieme.

Ciliegie quali scegliere e quali evitare

Le ciliegie spesso vengono demonizzate perché, per la maggior parte, sono trattate. Basta prendere alcune precauzioni per tutelarsi ed acquistare un prodotto sano. Cercate di acquistare solo ciliegie di cui si conosca la provenienza, prendete quelle biologiche e, se vi sentite più sicure, potete lavarle con gli appositi disinfettanti per alimenti.

Vi consigliamo anche di acquistare solo ciliegie di stagione, sono quelle più sane e anche le meno trattate. Scegliete ciliegie con un colore uniforme e senza ammaccature, tagli o macchie. Le ciliegie in vaschetta possono presentare qualche difetto che spesso non viene notato, controllatele sempre bene prima di acquistarle. Anche una sola ciliegia ammuffita può rovinare il sapore e la qualità delle altre.

Le ciliegie in vaschetta in genere sono considerate una soluzione igienica, ma non è propriamente così. A causa del contatto con la plastica possono causare la crescita di batteri. Cercate di acquistare ciliegie sfuse, anche perché in questo modo potrete anche controllarle meglio.

Quando farle mangiare ai bambini?

Le ciliegie si possono dare al bambino dopo l’undicesimo mese o dopo l’anno. A partire dall’undicesimo mese i piccoli possono mangiarle senza problemi, ma fate attenzione a non esagerare. Le ciliegie sono anche uno snack sano e nutriente e salutare potete tranquillamente preferirle alle classiche merendine.

Se il vostro bimbo desidera un dolcetto, tagliate le ciliegie e cospargetele con un pochino di zucchero (attenzione a non esagerare), avrete una merenda completa, nutriente e sana (sono ricche di vitamine come C, A e del gruppo B). Cercate di non far mangiare al piccolo ciliegie tutti i giorni, alternatele ad altra frutta fresca e sempre di stagione.

All’inizio aprite le ciliegie e togliete i noccioli, in questo modo eviterete che il piccolo li ingoi. Acquistate sempre ciliegie in quantità moderata e cercate di non lasciarle in frigorifero per giorni.

Articoli che ci piacciono:

Loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

© 2017 - Mammaperfetta.it è parte della rete Qonnetwork, i cui contenuti sono di proprietà esclusiva di Qonnecta srl - P.I. 08021571214 | Note Legali

Licenza Creative Commons