Loading...

Si possono mangiare i Carciofi in Gravidanza?

carciofiI carciofi sono un alimento assolutamente straordinario, che può essere cucinato in mille modi e che è, a conti fatti, uno degli straordinari tesori della nostra cucina. Per questo motivo è più che lecito chiedersi se sia il caso oppure no di consumarlo durante la gravidanza, un periodo durante il quale le preoccupazioni che riguardano la nostra salute e quello che possiamo o non possiamo mangiare si moltiplicano per cento.

È proprio di questo che ci occuperemo nel corso di questo articolo: si possono mangiare o no i carciofi? Meglio abbandonarli per 9 mesi? Vediamolo insieme.

I carciofi sono ottimi per le donne incinte

I carciofi rappresentano un alimento assolutamente straordinario per chi sta affrontando la gravidanza. Ci sono tantissimi buoni motivi che ci fanno optare per questo tipo di risposta e li troverete di seguito nella nostra usuale rassegna.

Il contenuto in ferro

I carciofi sono ricchissimi di ferro e per questo motivo sono più che indicati per chi sta vivendo una gravidanza. Questo perché il ferro tende ad essere carente soprattutto durante questa particolare fase della vita di una donna e integrare alimenti che lo contengano (e che siano di origine vegetale) non è un’opportunità, ma una vera e propria necessità.

Non importa come li cuocerete, i carciofi, in questo senso, vanno sempre bene.

Tantissime fibre

Anche il contenuto in fibre dei nostri carciofi è assolutamente importante. Questo perché durante la gravidanza si tende a soffrire, in questo periodo più che in altri, di problemi di stipsi e stitichezza. La risposta di Madre Natura a questo tipo di problema è proprio nelle fibre alimentari che, essendo indigeribili, vanno ad assorbire acqua e poi a rendere le nostre feci più morbide, favorendo i movimenti intestinali.

Sali minerali a go go

Anche i sali minerali diversi dal ferro sono presenti in ottime quantità nei carciofi. Per questo motivo vi consigliamo di consumarli, bolliti o arrosto, in padella o alla brace, senza alcun tipo di remora, dato che non c’è nessun motivo per evitare questo ottimo ortaggio, vero fiore all’occhiello della cucina italiana.

Come prepararli?

Possibilmente senza eccedere con i grassi, dato che si tratta di un alimento di base molto sano e che è così saporito da non richiedere alcun tipo di condimento eccessivo. Un cucchiaino d’olio e un po’ di limone saranno più che sufficienti per esaltare il gusto dei nostri carciofi.

Articoli che ci piacciono:

Loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

© 2018 - Mammaperfetta.it è parte della rete Qonnetwork, i cui contenuti sono di proprietà esclusiva di Qonnecta srl - P.I. 08021571214 | Note Legali

Licenza Creative Commons