Loading...

Si possono mangiare le Ciliegie in Gravidanza?

ciliegieLa gravidanza è un momento bellissimo della nostra vita, ma anche uno di quelli che ha bisogno della massima attenzione, soprattutto per quello che mangiamo.

Oggi ci occupiamo di ciliegie: si possono mangiare durante la gravidanza oppure si tratta di un frutto da escludere, per quanto possibile, dalla dieta di una gestante? Vediamolo insieme.

Il problema della buccia

Il problema grosso delle ciliegie (così come quello delle fragole, a dire il vero) è che i pesticidi utilizzati massicciamente nelle agricolture industriali rimangono sulla buccia, in parte anche dopo il lavaggio.

Per questo motivo, e dato che i pesticidi sono in grado di passare attraverso la placenta, in genere si consiglia di non esagerare con le fragole e con le ciliegie.

Non ci sono altri problemi collegati al consumo di ciliegie.

E quelle da agricoltura biologica?

Anche le ciliegie da agricoltura possono essere, marginalmente, problematiche. Questo perché anche nel caso dei prodotti certificati da agricoltura biologica, si può ricorrere a pesticidi blandi, seppur approvati.

Per questo motivo non c’è poi molta differenza tra le ciliegie normali e quelle invece che vengono commercializzate con marchio biologico.

Ma quante se ne possono mangiare?

I ginecologi e i medici più puntuali cercano in genere di vietare completamente il consumo della frutta con buccia, per le problematiche di cui vi abbiamo parlato poco fa. Certo, un pugno di ciliegie non dovrebbe creare poi troppi problemi, anche se, quando possibile, sarebbe comunque meglio evitare. Sarà per l’estate prossima, quando potremo tornare a consumare le ciliegie senza alcun tipo di problema, magari insieme al nostro bambino.

Si tratta di un piccolissimo sacrificio, che dovremo mettere in conto per la salute del piccolo che ci sta crescendo in grembo. Le ciliegie possono aspettare.

Articoli che ci piacciono:

Loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

© 2018 - Mammaperfetta.it è parte della rete Qonnetwork, i cui contenuti sono di proprietà esclusiva di Qonnecta srl - P.I. 08021571214 | Note Legali

Licenza Creative Commons