Loading...

Si possono mangiare le frattaglie in gravidanza?

frattaglie in gravidanzaMolte donne apprezzano per le frattaglie, mentre altre non ne vogliono proprio sentire parlare.

Questi alimenti sono legati alla tradizione culinaria popolare che ha trasformato quelli che erano definiti scarti degli animali, in veri e propri manicaretti.

Ma le future mamme possono mangiare questi prodotti alimentari durante i nove mesi di gravidanza?

Molte donne pensano di no, invece le frattaglie sono molto consigliate, in quanto fanno bene sia alla mamma che al nascituro.

Quindi se vi piacciono questi piatti non dovete rinunciarci, ma potete tranquillamente soddisfare le vostre voglie.

Cosa sono le frattaglie

Vengono definite frattaglie tutte le parti interne degli animali come organi (milza, cervello, fegato, cuore, testicoli ecc.), ghiandole e viscere (trippa, budella).

Generalmente hanno un sapore molto forte e sono alimenti ricchi di vitamine, proteine e sali minerali.

Proprio per queste loro qualità nutritive sono molto consigliate alle donne in stato di gravidanza.

Le frattaglie sono di due tipi: rosse e bianche, in base al colore.

Generalmente si consumano di più le frattaglie rosse, che sono anche quelle che contengono maggior nutrimento rispetto a quelle bianche.

Affidarsi ad un macellaio di fiducia

Le frattaglie devono essere acquistate presso un macellaio di fiducia, che le pulisca in modo accurato, in modo da eliminare le sostanze di scarico dell’organismo.

Ma soprattutto che il commerciante in questione vi assicuri la provenienza e la freschezza del prodotto che andrete a consumare.

Non tenerle a lungo in frigorifero

Le frattaglie sono sostanze facilmente deperibili, pertanto sarebbe meglio consumarle il giorno stesso in cui vengono acquistate, senza lasciarle in frigorifero per più di un giorno.

Sarà lo stesso macellaio a consigliarvi di consumarle in fretta.

Alcune di queste (come ad esempio trippa e budella) richiedono una pulizia molto accurata.

Anche se viene effettuata dal macellaio, è meglio risciacquarla ripetutamente prima di prepararla.

Articoli che ci piacciono:

Loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

© 2018 - Mammaperfetta.it è parte della rete Qonnetwork, i cui contenuti sono di proprietà esclusiva di Qonnecta srl - P.I. 08021571214 | Note Legali

Licenza Creative Commons