Loading...

Si possono prendere gli Antistaminici in Gravidanza?

antistaminiciGli antistaminici sono una categoria di farmaci che viene utilizzata, in genere, per limitare quelle che sono le reazioni del nostro sistema immunitario. Si tratta di farmaci in genere utilizzati per contenere quelle reazioni che sono ingiustificate, come avviene ad esempio durante le fasi acute allergiche.

Ma si tratta o no di farmaci che possono essere utilizzati durante la gravidanza? Si possono consumare liberamente? Oppure c’è bisogno di controllarsi, o meglio, di eliminarli del tutto? Vediamo di rispondere insieme a questi fondamentali quesiti.

Il problema delle allergie durante la gravidanza

Durante la gravidanza, purtroppo, il nostro corpo tende a reagire con ancora più violenza di fronte a fenomeni come quelli allergici. Per questo motivo una semplice rinite allergica può trasformarsi in qualcosa di davvero insopportabile.

Proprio in queste circostanze dunque l’aiuto degli antistaminici si farebbe ancora più importante, anche se purtroppo, di dubbi che ci affollano la mente, ce ne sono tanti.

Farmaci da assumere sotto controllo medico

Quello che possiamo dirvi nel corso di questo articolo, non avendo la possibilità di conoscere il vostro quadro clinico e soprattutto le vostre necessità, è di affidarvi al vostro medico curante, l’unico in grado di stabilire se ci siano o meno i margini per l’assunzione dei farmaci antistaminici.

Si tratta di una preoccupazione che dovrebbe riguardare non solo gli antistaminici, ma più in generale tutti i farmaci, da banco e non.

Quindi, nel caso in cui i fenomeni allergici dovessero essere particolarmente violenti, il vostro medico sarà l’unico in grado di stabilire la possibilità di ricorrere o meno ai farmaci antistaminici.

In genere si usano quelli per bambini

A scopo meramente precauzionale, si preferisce in genere ricorrere a farmaci con dosaggio da infanti o bambini. Questo perché le reazioni ai farmaci si fanno sempre più imprevedibili durante un periodo particolare della nostra vita come quello della gravidanza, ed è per questo motivo che si ricorre, in genere, a farmaci dal dosaggio più blando.

L’aiuto dei lavaggi nasali

Se il vostro problema è l’allergia, possono essere di grande aiuto i lavaggi nasali a base di soluzione salina. Non serve molto: 10 grammi di sale ogni 100 ml d’acqua e avremo a disposizione una soluzione in grado di andare a risolvere tutti i nostri problemi, sia a livello di starnuti che a livello di naso. Proviamoci, perché magari risolvendo questo problema non sentiremo la necessità di ricorrere ai farmaci antistaminici durante la gravidanza.

Articoli che ci piacciono:

Loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

© 2018 - Mammaperfetta.it è parte della rete Qonnetwork, i cui contenuti sono di proprietà esclusiva di Qonnecta srl - P.I. 08021571214 | Note Legali

Licenza Creative Commons