Loading...

Si può andare in piscina con la candida?

candidaLa candida è un’infezione fungina, ovvero micotica, che si verifica quando il fungo della candida albicans riesce ad annidarsi nel corpo. Il fungo cresce negli ambienti caldi e umidi e comunemente si sviluppa nelle parti intime, in bocca o sui piedi.

La candida è un’infezione che si cura in poco tempo, ma non va mai trascurata perché potrebbe avere anche conseguenze pericolose.

Nell’articolo di oggi vi aiuteremo a capire se è possibile andare in piscina con la candida o se è meglio evitare.

Candida: come si contrae?

Il fungo si annida negli ambienti molto frequentati come le toilettes, le palestre e le piscine ed è molto facile infettarsi con il fungo della candida se non si seguono alcuni precisi accorgimenti. Per prevenire la candida bisogna tenere sempre correttamente asciutti e puliti i piedi e le parti intime, ma non bisogna esagerare con i lavaggi.

Inoltre è consigliabile evitare di sedersi su sanitari non correttamente igienizzati (come i bagni pubblici) ed evitare di fare la doccia senza ciabatte nelle palestre (la candida può colpire anche i piedi).

Pur prestando attenzione è possibile contrarre la candida. Le cure antibiotiche, ad esempio, possono favorire la comparsa di infezioni fungine.

È consigliabile andare in piscina?

Visto che la piscina è uno dei luoghi in cui è possibile contrarre la candida, si sconsiglia di frequentarla durante il periodo in cui è presente l’infezione. In questo modo eviterete anche il contagio ad altri.

Gli ambienti umidi sono ideali per la crescita del fungo e in piscina si sta sempre in acqua. Inoltre il costume resta bagnato a lungo e a contatto con le parti intime favorendo così il peggioramento dell’infezione. Anche gli agenti chimici contenuti nell’acqua delle piscine non aiutano la situazione a migliorare.

Come curarsi

Vi consigliamo di consultare il medico o il ginecologo per sapere quale terapia specifica seguire. Spesso vengono prescritte creme antimicotiche, che servono ad eliminare il fungo, e ovuli vaginali perfetti per ristabilire la naturale flora batterica a protezione delle parti intime.

Nel caso di candida genitale si consiglia di indossare slip in cotone e di colori chiari e di evitare di indossare abiti stretti. In alcuni casi bisogna sottoporsi anche ad una terapia antimicotica per via orale.

Articoli che ci piacciono:

Loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

© 2017 - Mammaperfetta.it è parte della rete Qonnetwork, i cui contenuti sono di proprietà esclusiva di Qonnecta srl - P.I. 08021571214 | Note Legali

Licenza Creative Commons