Loading...

Si può bere la Camomilla in Gravidanza?

camomillaSi può bere la camomilla in gravidanza? Oppure ci sono controindicazioni? In questo articolo proveremo a rispondere a questa e altre domande, dato che nonostante sia una bevanda ritenuta universalmente innocua, potrebbe nascondere qualche sorpresa inattesa per chi sta vivendo la gravidanza. 

Si tratta, e vogliamo dirlo in apertura per porre comunque un limite agli allarmismi, di una bevanda che se consumata saltuariamente non crea problemi, anche se, come vedremo più avanti, non può essere bevuta come se fosse della semplice acqua.

Perché non eccedere con la camomilla?

Ne avrete sicuramente sentito parlare, dato che è un’informazione nota a chi è passata dalla gravidanza prima di voi. Non bisogna eccedere assolutamente con la camomilla. Il perché? In dosi massicce e in soggetti predisposti questa bevanda infatti potrebbe causare contrazioni uterine.

Si tratta di qualcosa da evitare assolutamente, soprattutto mentre si è ancora molto lontane dalla data presunta di parto.

Bisogna dunque bere questa bevanda, anche quando se ne avverte la necessità, comunque con moderazione.

Quanta se ne può bere?

Non esiste una soglia limite valida per tutte, ma comunque i ginecologi consigliano di non superare le due bustine settimanali. Nel caso in cui insonnia, dolori di pancia o agitazione del bambino dovessero portarvi ad avvertire la necessità di questa bevanda più di frequente, potrebbe essere il caso invece di consultare il vostro medico curante e trovare un altro tipo di rilassante naturale.

Effetto placebo

Quello della camomilla è, in larghissima parte, un effetto placebo. La tranquillità che riesce a regalarci è dovuta più a convinzioni mentali che agli effetti reali che la camomilla può avere sul nostro sistema nervoso e sul nostro apparato digerente. Una volta certe di questo, non avvertiremo più la necessità di consumare camomilla come facevamo un tempo.

Ricordate, meglio non esagerare, perché se è vero che le contrazioni, in genere, non causano grossi problemi, è altrettanto vero che dobbiamo fare di tutto per evitarle.

Articoli che ci piacciono:

Loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

© 2018 - Mammaperfetta.it è parte della rete Qonnetwork, i cui contenuti sono di proprietà esclusiva di Qonnecta srl - P.I. 08021571214 | Note Legali

Licenza Creative Commons