Loading...

Si può bere la Coca Cola durante la gravidanza?

coca colaLa Coca Cola (e le bevande simili, come la Pepsi) è una bevanda zuccherina e gassata che, nonostante le reticenze tipiche degli italiani, è entrata di prepotenza anche nelle nostre cucine.

Durante la gravidanza poi, quando le voglie si fanno davvero strane, la Coca Cola comincia a fare capolino nei nostri pensieri molto più di frequente.

Si tratta però di una bevanda che, oltre a zucchero e anidride carbonica, contiene anche caffeina e per questo potremmo porci qualche dubbio sulla sua salubrità, soprattutto durante la gestazione.

Ma si può bere la Coca Cola durante la gravidanza? Oppure si tratta di una bevanda da eliminare completamente? Vediamolo insieme.

No agli estremismi

Nonostante la tendenza sia un po’ quella di estremizzare atteggiamenti e stili di vita ritenuti salutari, il nostro invito, e anche quello dei ginecologi che partecipano alle discussioni sul nostro sito, è quello di non esagerare, né in un senso né in un altro.

La Coca Cola dunque, che è una bevanda che ha comunque profili di problematicità di cui parleremo tra poco, può essere bevuta di tanto in tanto, come magari una volta a settimana durante il nostro “giorno libero”, insieme ad una pizza o ad un alimento che amiamo particolarmente.

I problemi della Coca Cola

Non vogliamo neanche però far passare il messaggio che la Coca Cola sia una bevanda completamente ok e che non ci siano affatto problemi nel suo consumo. La Coca Cola è infatti una bevanda che:

  • Contiene elevatissime quantità di zuccheri: si tratta di un problema sicuramente non di poco conto, dato che durante la gestazione abbiamo problemi sia per la metabolizzazione degli stessi zuccheri, sia a livello di diabete gestionale;
  • Contiene caffeina, che in periodo delicato come quello della gravidanza, andrebbe limitata nell’assunzione, soprattutto perché in grado di alterare quelli che sono i meccanismi che regolano sonno e riposo.

Per questo motivo, così come per il caffè, si dovrebbe cercare di non esagerare assolutamente con la Coca Cola.

E quella light / zero?

Assolutamente no. L’aspartame, che è il dolcificante utilizzato in questo tipo di prodotti, non è stato ancora testato a fondo sulle donne incinte e andrebbe dunque, per quanto possibile, evitato.

Certo, non ci sono neanche studi in grado, per il momento, di dimostrare la nocività di questo specifico ingrediente, ma nel dubbio, sicuramente meglio evitare.

Articoli che ci piacciono:

Loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

© 2018 - Mammaperfetta.it è parte della rete Qonnetwork, i cui contenuti sono di proprietà esclusiva di Qonnecta srl - P.I. 08021571214 | Note Legali

Licenza Creative Commons