Loading...

Si può fare la Luce Pulsata in Gravidanza?

luce pulsataLa luce pulsata è uno dei trattamenti più in voga per la rimozione dei peli superflui. Si tratta di una procedura, in linea di massima, più che sicura, ma che comunque potrebbe creare più di qualche preoccupazione a chi sta affrontando una gravidanza.

Si può fare il trattamento a luce pulsata durante la gravidanza? Oppure si tratta di un trattamento potenzialmente dannoso per chi sta affrontando questo delicato momento?

Vediamo di darci una risposta insieme.

Un trattamento potenzialmente dannoso? No

La luce pulsata è senza dubbio uno dei trattamenti più sicuri per chi sta affrontando una gravidanza. Si tratta infatti di una tecnica che non è in grado di penetrare oltre il bulbo pilifero e dunque, almeno in linea di massima, non può costituire problema per chi sta affrontando o meno una gravidanza.

Potremmo chiudere qui la nostra rassegna, se non fosse che si aggiungono, durante la gravidanza, altre problematiche, che dovremo per forza di cose affrontare.

Più pelose durante la gravidanza

A causa dei cambiamenti ormonali tipici della gravidanza, tendiamo ad essere più pelose proprio durante la gestazione. Per questo motivo fare un trattamento di luce pulsata durante la gravidanza è qualcosa di assolutamente errato: andremmo infatti ad intervenire in un periodo particolare della nostra vita, mentre aspettando fino a parto avvenuto, dovremmo avere sicuramente una base più tranquilla sulla quale lavorare.

Il problema delle infiammazioni

La luce pulsata è un trattamento piuttosto delicato, che però può causare, soprattutto nei giorni immediatamente successivi al trattamento, una piccola infiammazione.

Si tratta di un’infiammazione in genere minima, ma che comunque potremmo avere difficoltà a combattere anche a causa delle restrizioni tipiche dell’uso di farmaci della gravidanza.

Pericolo contrazioni

Si tratta comunque, quando parliamo di luce pulsata, di un trattamento che può causare un po’ di dolore, dolore che potrebbe anche stimolare qualche contrazione, qualcosa di cui sicuramente non si ha il bisogno durante una gravidanza, soprattutto se problematica.

Si tratta di un altro motivo che gioca sicuramente a sfavore della luce pulsata durante la gravidanza, goccia che fa traboccare il vaso e che ci spinge ad effettuare le valutazioni che troverete tra pochissimo.

Meglio rimandare

I problemi che la luce pulsata potrebbe causare sono minimi, ma comunque è meglio aspettare il parto, per poi presentarsi nello studio con un livello ormonale (e dunque di peli) ottimale, pronte a tornare belle come non mai.

Articoli che ci piacciono:

Loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

© 2018 - Mammaperfetta.it è parte della rete Qonnetwork, i cui contenuti sono di proprietà esclusiva di Qonnecta srl - P.I. 08021571214 | Note Legali

Licenza Creative Commons