Loading...

Si può fare la Risonanza Magnetica in Gravidanza?

risonanza magneticaLa risonanza magnetica è uno degli strumenti diagnostici più importanti per un enorme numero di patologie e condizioni di anormalità del nostro corpo. Potrebbe ovviamente rendersi necessaria anche durante la gravidanza, motivo per il quale è più che legittimo chiedersi della possibilità di sottoporsi a questo tipo di test durante la gestazione.

La risonanza magnetica in gravidanza si può fare oppure no? Bisogna provare ad astenersi a tutti i costi? Oppure non ci sono pericoli?

Pratica più che comune, anche durante la gravidanza

Il nostro punto di partenza deve essere quello di una totale fiducia nei medici, che sono uomini di scienza e valutano bene prima di sottoporre una donna gravida ad una procedura potenzialmente dannosa. Le risonanze magnetiche durante la gravidanza vengono prescritte con estrema leggerezza e questo perché non ci sono rischi collegati a questo tipo di test, sia per quanto riguarda la madre, sia per quanto riguarda il feto.

La quantità di radiazioni assorbite dal corpo è infatti ben al di sotto di quella che è ritenuta la soglia di tolleranza da parte di un corpo come quello di una donna incinta ed è per questo motivo che le risonanze magnetiche, così come le TAC, non vengono in genere proibite a chi porta in grembo un bambino.

Per questo motivo anche MammaPerfetta vi invita ad affidarvi alle valutazioni del vostro medico che sarà l’unico, cartella clinica alla mano, in grado di poter valutare con attenzione quelle che potrebbero essere le potenziali problematiche collegate ad una risonanza magnetica.

Malformazioni e aborti? Una leggenda

Quella della risonanza magnetica che potrebbe causare aborti e malformazioni è una leggenda metropolitana bella e buona, dato che non ci sono dati medici a supporto di questa assurda tesi.

Il medico non correrebbe mai rischi del genere, soprattutto durante il vostro stato interessante e si tratta dunque di chiacchiere da ignorare a più pari, ovvero da non tenere in alcuna considerazione.

Nel caso in cui il vostro medico curante richieda per voi una risonanza magnetica, sottoponetevi alla pratica senza alcun tipo di problema.

Articoli che ci piacciono:

Loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

© 2018 - Mammaperfetta.it è parte della rete Qonnetwork, i cui contenuti sono di proprietà esclusiva di Qonnecta srl - P.I. 08021571214 | Note Legali

Licenza Creative Commons