Loading...

Si può fare nuoto durante la gravidanza?

nuoto gravidanzaLa gravidanza non deve assolutamente essere un periodo di pigrizia assoluta, durante il quale concedersi grandi abbuffate a tavola e poter rinunciare all’attività sportiva.

Sono tantissime le attività adatte ad una futura mamma, e non c’è scusa che tenga quando ad esempio vi viene presentata la possibilità di fare nuoto: si tratta di un’attività che si può svolgere molto tranquillamente in qualunque piscina e che può permetterci di mantenerci in forma durante tutti e 9 i mesi di gravidanza.

Si può fare nuoto durante la gravidanza? Oppure è consigliabile evitare questo tipo di attività sportiva? Vediamolo insieme.

I benefici dell’attività aerobica

Ogni tipo di attività aerobica è davvero ottima per una donna incinta, in quanto favorisce l’utilizzo intenso di ossigeno, cosa che rende assolutamente migliore sia la salute della gestante che del feto.

Anche il nuoto fa parte di questo tipo di attività e per questo motivo è ritenuto più che consigliato, sotto il piano dell’intensità, a chiunque stia affrontando una gravidanza, anche se problematica (come potrà sicuramente illustrarvi il vostro ginecologo).

Carico su schiena e articolazioni non eccessivo

L’altro enorme vantaggio di questo tipo di attività è il fatto che il nuoto non esercita eccessiva pressione sulle articolazioni (già messe a dura prova durante la gravidanza) e sulla schiena (anche questa duramente provata durante la gestazione).

Si tratta di un vantaggio davvero enorme, in quanto le altre attività tendono in genere a risultare piuttosto difficili per le gestanti in quanto pongono carichi difficili da gestire su un corpo che, anche per i movimenti normali e poco sportivi, è già sottoposto a fatica considerevole.

I benefici su muscoli e circolazione

Il nuoto è un’attività sportiva straordinaria, che durante la gravidanza può aiutarci a:

  • Mantenere se non addirittura aumentare il nostro tono muscolare: si tratta di qualcosa di decisamente importante, dato che il nostro corpo, anche e soprattutto durante la gravidanza, avrà bisogno di una struttura muscolare importante sulla quale poggiare;
  • Il nuoto aiuta la circolazione, messa a durissima prova dalla gravidanza e dagli ormoni ad essa collegati. Volete combattere ritenzione idrica e cellulite collegate alla gestazione? Il nuoto può essere la risposta più efficace che vi viene messa a disposizione.

Si tratta dunque di un’attività più che consigliata, anche se come sempre, soprattutto se state vivendo una gravidanza a rischio, è bene consultarvi con il vostro ginecologo prima di intraprendere una qualunque attività sportiva.

Articoli che ci piacciono:

Loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

© 2018 - Mammaperfetta.it è parte della rete Qonnetwork, i cui contenuti sono di proprietà esclusiva di Qonnecta srl - P.I. 08021571214 | Note Legali

Licenza Creative Commons