Loading...

Si può mangiare il bacon durante la gravidanza?

bacon gravidanzaLa pancetta è un alimento saporito, gustoso, tipico della nostra cucina e amato da tutti quelli che mangiano carne. Chi non ama la pancetta? È l’eccellenza per i golosi e per gli amanti della cucina ricca, è il vero amore di Homer Simpson che sbava ogni volta che ne vede una fetta. Di certo anche le mamme in attesa amano la pancetta e alcune si stanno chiedendo se è possibile consumarla in gravidanza o se è meglio evitare.

In gravidanza compaiono spesso voglie di cibi grassi e molto calorici e dover rinunciare a tanti gustosi cibi per paura di procurare danni al feto può rappresentare una preoccupazione per le future mamme.

Si può mangiare la pancetta in gravidanza o è meglio evitare? Vediamolo insieme.

Pancetta: un alimento grasso

La pancetta è un alimento molto grasso e calorico ed è anche un insaccato, una categoria di cibi che, si sa, è spesso sconsigliata alle mamme. Cosa bisogna fare? È possibile mangiare la pancetta oppure dovrebbe essere evitata in toto perché potenzialmente pericolosa per la mamma in gravidanza?

Ci sono tanti modi di mangiare la pancetta e di acquistarla. La pancetta rotonda si mangia così com’è, trattandosi di un insaccato da banco che va bene per i panini o per gli antipasti. La pancetta fresca o quella tesa si fa cuocere, allo stesso modo della pancetta a cubetti. Visto che la pancetta cruda si può cuocere, va bene in gravidanza? Cerchiamo di chiarire meglio il concetto.

Quale pancetta scegliere?

La pancetta insaccata, ovvero quella arrotolata, da consumare cruda nei panini o come antipasto è da evitare assolutamente in gravidanza. Bisogna evitare perché gli affettati da banco non sono per nulla salutari per la donna che sta affrontando una gravidanza, sia perché possono contenere agenti patogeni potenzialmente pericolosi, sia perché contengono troppi grassi e troppo sale che sono da ridurre al massimo durante la gravidanza.

La pancetta da cuocere può essere invece consumata senza arrovellarsi troppo. Bisogna farla cuocere bene e accuratamente, perché se lasciata cruda potrebbe comunque esporre a pericoli il feto e la madre. Bisogna far cuocere per bene soprattutto il grasso, è lì dove si annidano la maggior parte dei patogeni pericolosi. Si consiglia comunque di non esagerare con il consumo, perchè la pancetta non è un alimento sano!

Articoli che ci piacciono:

Loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

© 2018 - Mammaperfetta.it è parte della rete Qonnetwork, i cui contenuti sono di proprietà esclusiva di Qonnecta srl - P.I. 08021571214 | Note Legali

Licenza Creative Commons