Loading...

Si può mangiare il basilico durante la gravidanza?

basilicoLa gravidanza, soprattutto a tavola, può essere tempo di rinunce. Oggi vi parliamo di uno degli alimenti più insospettabili tra quelli che dovrebbero essere consumati con moderazione e attenzione durante la gestazione: il pesto.

Sì, il pesto, che nonostante sia un prodotto molto naturale ha dei profili di criticità che dovrebbero interessare chi sta affrontando una gravidanza. Vediamo quali.

Il basilico e la terra

La chiave del problema è il basilico. Si tratta di un prodotto che cresce a pochissima distanza dalla terra e che potrebbe conservarne i residui. Per questo motivo il basilico non lavato in modo appropriato può essere sicuramente rischioso per la gestante, soprattutto a causa della toxoplasmosi.

La toxoplasmosi è una patologia che è tendenzialmente innocua al di fuori della gravidanza, ma che durante la stessa può causare problemi seri al feto.

Il pesto

Anche il pesto, se preparato con foglie di basilico non lavate accuratamente, può essere sicuramente problematico. Per questo motivo vi consigliamo di consumare soltanto pesto industriale, che venga sterilizzato prima della messa in produzione e che possa garantirvi standard igienici molto elevati.

Bisogna diffidare del prodotto fresco, quando non si sia in grado di andare ad individuare tanto le modalità produttive quanto le modalità di conservazione.

E il mio basilico di casa?

Il basilico preparato in casa è sicuro, a patto comunque che lo laviate e lo disinfettiate, magari ricorrendo a prodotti come Amuchina. Si tratta di una procedura alla quale dovremo sottoporre non solo il basilico, ma più in generale tutte le erbe aromatiche da cucina.

Sì al prodotto secco

Il prodotto secco è in genere sicuro e quindi non crea problemi di sorta per quanto riguarda la toxoplasmosi e le altre patologie che dovrebbero preoccupare una gestante. Consumatelo senza alcun tipo di problema, dato che il rischio patogeni, grazie all’essiccazione, è più che scongiurato.

Articoli che ci piacciono:

Loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

© 2018 - Mammaperfetta.it è parte della rete Qonnetwork, i cui contenuti sono di proprietà esclusiva di Qonnecta srl - P.I. 08021571214 | Note Legali

Licenza Creative Commons