Loading...

Si può mangiare il formaggino durante la gravidanza?

formaggino gravidanzaCome sanno bene le nostre lettrici, la gravidanza è un periodo della nostra vita durante il quale siamo costrette, volenti o nolenti, a prestare particolare attenzione a quello che portiamo in tavola. Il corpo di una gestante infatti è particolarmente delicato e le sue difese immunitarie quasi compromesse.

Oggi parliamo di un alimento che piace a tutti, grandi e piccini, ovvero il formaggino. Dato che i formaggi sono in genere evitati durante la gestazione, che fare di questo prodotto? Si può consumare durante la gravidanza? Oppure si tratta di un prodotto di quelli che devono essere eliminati fino a parto avvenuto? Vediamolo insieme.

Il formaggino è prodotto solo da latte pastorizzato

Il formaggino è un prodotto esclusivamente industriale e, se questo non è forse un grande motivo di orgoglio a livello di palato, lo è a livello di salute. Sì, perché con le disposizioni vigenti in materia, le industrie possono produrre formaggio esclusivamente a partire da latte pastorizzato.

Questo vuol dire che quantomeno l’ingrediente di partenza utilizzato dalle fabbriche di formaggini è sicuro per il consumo durante la gravidanza.

Il formaggino che troveremo in commercio non è mai e poi mai prodotto a partire da latte crudo. Non è però soltanto il latte che deve preoccuparci. A fare il paio infatti con la produzione, c’è la susseguente stagionatura.

Formaggio non stagionato? Semaforo verde

Il discorso che stiamo facendo qui è valido per il formaggino, ma più in generale per tutti quei prodotti che sono realizzati a partire da latte pastorizzato, per poi essere commercializzati senza stagionatura. In questo caso non c’è la possibilità che si sviluppino colonie batteriche neanche nel post-produzione, il che vuol dire che siamo davanti ad un prodotto assolutamente sicuro anche per essere consumato durante la gestazione.

Occhio però, perché si tratta pur sempre di un formaggio di derivazione industriale, prodotto raccogliendo parte di quelli che sono gli scarti della lavorazione del formaggio e più in generale di un prodotto dalla tabella nutrizionale decisamente non ottimale.

Quindi il formaggino si può mangiare, anche relativamente senza problemi. Quello che non bisogna fare, però, è esagerare: va consumato con moderazione e sicuramente non tutti i giorni.

Articoli che ci piacciono:

Loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

© 2017 - Mammaperfetta.it è parte della rete Qonnetwork, i cui contenuti sono di proprietà esclusiva di Qonnecta srl - P.I. 08021571214 | Note Legali

Licenza Creative Commons