Loading...

Si può mangiare il formaggio brie durante la gravidanza?

brieIl formaggio brie è un formaggio francese che è entrato, lentamente, anche nella nostra tradizione. Lo producono ormai tanti caseifici italiani e non è assolutamente difficile trovarne sui banchi del nostro salumiere di fiducia.

Si tratta di un formaggio però a pasta molle, categoria che non è poi così adatta a chi sta affrontando una gravidanza, motivo per cui è lecito chiedersi se sia il caso o meno di mangiare il brie durante la gravidanza.

Si può consumare questo particolare formaggio mentre abbiamo il pancione? Oppure c’è bisogno di abbandonarlo per i 9 mesi che ci separano dal parto? Vediamolo insieme.

I formaggi molli sono tutti pericolosi

I formaggi molli, pensiamo al Camembert, al Gorgonzola, alla Feta e, purtroppo per chi lo ama, anche al brie, non sono formaggi adatti per chi sta affrontando una gravidanza. Questo perché in questi particolari formaggi si formano delle colonie batteriche che, sebbene siano innocue al di fuori della gravidanza, sono molto pericolose per chi invece sta affrontando una gestazione.

Sì, questi formaggi sono di libera vendita e controllati, il che vuol dire che poi più di tanto male non possono fare, direte voi, ma la verità è che il loro contenuto in muffe e batteri è troppo alto per chi ha un sistema immunitario debilitato e questo è il caso di tutte le gestanti.

Formaggi? Pochi e stagionati a lungo

I formaggi durante la gravidanza sono da consumarsi con attenzione e parsimonia, in quanto sono una categoria di alimenti che sono piuttosto pericolosi per la futura mamma e necessitano dunque di tutte le attenzioni del caso.

Si possono mangiare invece i formaggi stagionati a pasta dura, dove in genere l’intensità della colonia batterica è più bassa e non ci sono poi grossi rischi per la futura mamma.

Bisognerebbe comunque discuterne con il proprio ginecologo, l’unico in grado di, conoscendo le vostre necessità e il vostro stato di salute generale, decidere cosa potrete mangiare e cosa invece dovrete evitare a tutti i costi.

Per quanto riguarda il brie però, si tratta di qualcosa che non può essere assolutamente consumato durante la gravidanza.

Articoli che ci piacciono:

Loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

© 2018 - Mammaperfetta.it è parte della rete Qonnetwork, i cui contenuti sono di proprietà esclusiva di Qonnecta srl - P.I. 08021571214 | Note Legali

Licenza Creative Commons