Loading...

Si può mangiare il Gorgonzola in Gravidanza?

gorgonzola gravidanzaIl gorgonzola è uno dei formaggi più straordinari della nostra tradizione gastronomica e la voglia di mangiarlo, da solo o sulla pizza, può prenderci anche durante la nostra gravidanza.

Ci sono però le muffe, che possono creare più di qualche problema, almeno a detta di qualcuno, ed è per questo che abbiamo pensato di rispondere alla domanda che moltissime nostre lettrici ci pongono: il gorgonzola si può mangiare in gravidanza?

Vediamo di rispondere.

Le muffe? Assolutamente sicure

Le muffe contenute nel gorgonzola sono assolutamente sicure per il consumo da parte degli umani. Questo vale sia prima, che durante, che dopo la gravidanza.

Non ci sono avvertenze specifiche che riguardano le muffe che “aromatizzano” questo formaggio e, nel caso ci fosse, il problema non sarebbe comunque quì.

Il problema dei formaggi freschi

I formaggi freschi possono creare problemi di tipo diverso. Nel caso in cui non fossero preparati utilizzando latte rigorosamente pastorizzato, infatti, potrebbero fornire albergo a batteri pericolosissimi, come il listeria. Per questo motivo a preoccuparci non deve essere il gorgonzola in sé, ma piuttosto la sua provenienza.

Ok per i gorgonzola industriali

I gorgonzola prodotti industrialmente vengono realizzati ricorrendo esclusivamente a latte pastorizzato. Per questo motivo sono più che sicuri per il consumo, anche e soprattutto durante la gravidanza.

Per intenderci il gorgonzola di marca non dovrebbe costituire alcun tipo di minaccia per noi e per il nostro feto.

Occhio ai prodotti dall’origine incerta

A doverci però preoccupare sono i formaggi, gorgonzola compreso, dei quali non conosciamo l’esatta provenienza. No assoluto al “gorgonzola del contadino” o a prodotti acquistati al di fuori dei (controllatissimi) circuiti ufficiali.

Si tratta, infatti, di prodotti che potrebbero essere stati realizzati senza ricorrere a latte pastorizzato e dunque potenzialmente pericolosi per le gestanti.

Massima allerta, ovvero massima attenzione ai prodotti che portiamo a tavola, senza però demonizzare un prodotto fondamentalmente sicuro.

Articoli che ci piacciono:

Loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

© 2018 - Mammaperfetta.it è parte della rete Qonnetwork, i cui contenuti sono di proprietà esclusiva di Qonnecta srl - P.I. 08021571214 | Note Legali

Licenza Creative Commons