Loading...

Si può mangiare la Bresaola in gravidanza?

bresaolaDopo aver dedicato un intero articolo alla mortadella, oggi ci occupiamo di un altro alimento che desta più di qualche dubbio durante la gravidanza: la bresaola.

La vulgata infatti ci dice che gli affettati andrebbero eliminati, per quanto possibile, dalla dieta di una futura mamma, ma si tratta di qualcosa che ha senso, oppure la bresaola si può mangiare senza problemi durante la gravidanza?

Cerchiamo di capirne qualcosa di più insieme, cercando di trovare tesi a supporto della proibizione oppure del permesso per quanto riguarda questo specifico alimento.

Il rischio principale: la toxoplasmosi

Il rischio principale che riguarda gli insaccati non cotti, come nel caso della bresaola, è la toxoplamosi. Si tratta di una patologia che, sebbene non sia affatto preoccupante in altri momenti della nostra vita, desta più di qualche preoccupazione durante la gestazione.

La preparazione della bresaola non prevede cottura e dunque non può eliminare questo tipo di patogeni, nel caso in cui fosse presente, dalle carni.

Si tratta sì di qualcosa di estremamente residuale e raro, ma chi vuole dormire sonni assolutamente tranquilli farebbe bene ad eliminare la bresaola dalla dieta durante la gestazione, oppure a cuocerla per qualche minuto prima di consumarla.

Nel caso invece di insaccati cotti durante la preparazione, come ad esempio la mortadella, ci si può sicuramente concedere qualche fetta di tanto in tanto, non perché permangano pericoli di questo tipo, ma piuttosto perché il nostro organismo non può comunque basare la propria alimentazione sugli insaccati, cibi che sono comunque troppo grassi e troppo salati per una dieta equilibrata.

Meglio lasciare stare, almeno fino a parto avvenuto

Quindi il nostro consiglio è quello di non consumare la bresaola, almeno fino a parto avvenuto e almeno fino a quando la toxoplasmosi non costituirà più pericolo per il nostro bambino.

Si tratta di sacrifici importanti, ma che sono comunque pochissima cosa per chi ha come unico obiettivo quello di portare a termine una gravidanza nel migliore dei modi, nel nome della salute nostra e del nostro bambino.

Articoli che ci piacciono:

Loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

© 2017 - Mammaperfetta.it è parte della rete Qonnetwork, i cui contenuti sono di proprietà esclusiva di Qonnecta srl - P.I. 08021571214 | Note Legali

Licenza Creative Commons