Loading...

Si può mangiare la caciotta durante la gravidanza?

caciottaLa gravidanza è un periodo di grandi restrizioni alimentari. La categoria dei latticini è una di quella che presenta i maggiori rischi per chi sta affrontando una gestazione.

Oggi parliamo di un formaggio molto tipico, ovvero la caciotta di latte vaccino. Si tratta di un formaggio che è presente praticamente in tutte le nostre case e che può essere consumato sia fresco, sia invece cotto per apprezzarne le qualità dopo che si è sciolto.

Ma si può mangiare la caciotta di latte vaccino durante la gravidanza? Oppure si tratta di uno di quei formaggi che si devono necessariamente evitare durante la gestazione? Vediamolo insieme.

Se la caciotta è “industriale”

La caciotta che viene venduta in tutti i supermercati, e che dunque proviene da allevamenti e da strutture produttive controllate, può essere consumata senza troppe preoccupazioni anche da chi sta affrontando una gravidanza. Questo perché il prodotto in questione viene realizzato partendo da latte pastorizzato e inoltre viene preparato seguendo dei processi estremamente rigorosi, che evitano contaminazioni. Inoltre il prodotto viene controllato più volte durante la fase produttiva e durante la commercializzazione.

Si tratta di qualcosa di dunque controllato, a patto che decidiate di affidarvi a strutture e supermercati di qualità.

Se la caciotta è artigianale

Il discorso dovrebbe essere parzialmente diverso per quanto riguarda le caciotte che sono di produzione artigianale. Se non possiamo avere certezza del fatto che si sia usato latte pastorizzato, si dovrebbe evitare di consumare il prodotto, in quanto assolutamente non sicuro per chi sta affrontando una gestazione.

I problemi collegati al consumo di formaggi non sicuri sono importanti e si dovrebbe dunque porre la massima attenzione proprio su questa specifica categoria di prodotti, una categoria di prodotti che è sì valida sotto il profilo nutrizionale, ma che può anche essere tra le più pericolose.

Se si cuoce, è sempre ok

Se viene messa in forno magari su del pane o all’interno di altre ricette, la caciotta se viene cotta per periodi lunghi a sufficienza diventa comunque sicura per il consumo da parte di chi è incinta.

Articoli che ci piacciono:

Loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

© 2017 - Mammaperfetta.it è parte della rete Qonnetwork, i cui contenuti sono di proprietà esclusiva di Qonnecta srl - P.I. 08021571214 | Note Legali

Licenza Creative Commons