Loading...

Si può usare Canesten in gravidanza?

canestenSpesso può capitare che, durante la gravidanza, una donna possa andare incontro a delle infezioni a carico di funghi o ad una brutta candidosi. In questi casi, al di fuori della gravidanza, vengono prescritti dei medicinali e delle pomate antifungine, tra cui anche Canesten.

Come tutti sappiamo, però, situazioni come la candida vaginale, durante la gravidanza, potrebbero costituire un rischio anche per il bambino. In questo articolo vedremo insieme se il Canesten può essere utilizzato durante un periodo particolare e delicato come quello della gestazione.

Che cos’è Canesten? A che cosa serve?

Come abbiamo brevemente accennato in precedenza, Canesten è un farmaco ad uso dermatologico che viene generalmente prescritto in condizioni particolari, come:

  • Candidosi cutanea;
  • Micosi della pelle;
  • Pitriasi versicolare;
  • Tinea corporis;
  • Tinea pedis.

Si tratta di un medicinale che elimina i funghi che hanno eventualmente infettato la nostra cute, agendo per via locale. In pratica è un farmaco antimicotico e questo è reso possibile grazie al suo principio attivo: il Clotrimazolo.

Si può usare Canesten durante la gravidanza?

Purtroppo, ad oggi, non abbiamo dei dati di ricerca sufficienti per dimostrare che, usando Canesten durante la gravidanza, ci siano degli effetti collaterali ben precisi.

I medici, come misura precauzionale, ne sconsigliano l’uso durante il primo trimestre della gravidanza. Tuttavia, quando il farmaco è indispensabile per risolvere i problemi di cui abbiamo parlato sopra, il tuo medico potrebbe ritenerne necessaria la prescrizione.

Inoltre, si preferisce l’uso delle compresse vaginali della linea Gyno Canesten quando una donna è in dolce attesa, in quanto non prevedono di utilizzare l’applicatore (che viene usato, invece, per il trattamento con la crema vaginale).

In ogni caso, se sospetti di essere incinta o ne hai la certezza, ti consigliamo sempre e comunque di chiedere un parere al tuo medico o al tuo ginecologo prima di usare Canesten, in quanto solo lo specialista può indicarti la soluzione migliore per il tuo problema.

Lo stesso discorso vale anche per il periodo di allattamento. Infatti, come già saprai, alcuni farmaci possono interferire con il sapore del latte e spesso si consiglia di sospendere l’allattamento al senso se stai usando Canesten.

Articoli che ci piacciono:

Loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

© 2017 - Mammaperfetta.it è parte della rete Qonnetwork, i cui contenuti sono di proprietà esclusiva di Qonnecta srl - P.I. 08021571214 | Note Legali

Licenza Creative Commons