Loading...

Si può usare Cefixoral in gravidanza?

cefixoralAssumere farmaci durante la gravidanza è sempre un grande rischio. Sappiamo che il nostro corpo, durante questo periodo particolare della vita, tende a reagire in modi e tempi che non eravamo abituate a vedere.

Per questo motivo anche farmaci che sono molto, molto importanti, come ad esempio Cefixoral, hanno bisogno dello scrutinio nostro e, possibilmente, del medico.

Vediamo insieme se si può usare il Cefixoral durante la gravidanza, se ci sono controindicazioni o se ci si deve orientare verso altri tipi di farmaci.

A cosa serve il Cefixoral?

Cefixoral è un farmaco molto utilizzato e molti importante per la cura di:

  • Infezioni che attaccano le vie respiratorie alte, come ad esempio la faringite e la tonsillite;
  • Infezioni che attaccano le orecchie (su tutte, ad esempio, l’otite);
  • Infezioni dei reni;
  • Polmoniti;
  • Bronchiti;
  • Infezioni anche dei reni e delle vie urinarie (che colpiscono davvero spesso durante la gravidanza).

Si tratta dunque di un farmaco che ha un’azione molto importante nei confronti di molte tipologie di infezioni e che deve proprio a questa “multi-azione” la sua popolarità. Il farmaco viene in genere utilizzato, anche durante la gravidanza, per le infezioni delle vie urinarie, quando queste sono, trattandosi comunque di un antibiotico, di origine batterica.

Si può utilizzare durante la gravidanza il Cefixoral?

Si tratta di un farmaco che ha controindicazioni importanti e il cui utilizzo, essendo un antibiotico, andrebbe comunque sempre concordato con il proprio medico curante e con il proprio ginecologo.

Non esistono comunque delle controindicazioni specifiche per le donne in gravidanza che riguardano questo farmaco. Si può dunque utilizzare, senza alcun tipo di problema, anche nel periodo della gestazione.

Certo: questo non vuole assolutamente dire che ne potremo abusare in ogni momento volessimo: si tratta soltanto di uno degli antibiotici che possono essere in genere utilizzati durante la gravidanza per attaccare le infezioni di carattere batterico.

Sarà comunque il medico a consigliarvi

Le patologie che possono essere attaccate per tramite del Cefilorax sono di quelle che non possono essere assolutamente ignorate, neanche durante la gravidanza. Per questo motivo il nostro consiglio è comunque quello di visitare immediatamente il vostro medico nel caso in cui dovessero presentarsi le problematiche sopra descritte.

Articoli che ci piacciono:

Loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

© 2017 - Mammaperfetta.it è parte della rete Qonnetwork, i cui contenuti sono di proprietà esclusiva di Qonnecta srl - P.I. 08021571214 | Note Legali

Licenza Creative Commons