Loading...

Si può usare il Monuril in gravidanza?

monurilMonuril è un medicinale usato come antibatterico e viene utilizzato per la cura della cistite e delle infezioni urinarie. Si può acquistare solo con una ricetta medica ed è un tipo di medicinale mutuabile.

È un farmaco molto usato dalle donne, poiché aiuta a curare in poco tempo la maggior parte dei casi di cistite. Di solito la cura della cistite viene prima preceduta da una diagnosi con antibiogramma, utilizzata per scegliere la cura più adatta al caso.

In genere il Monuril funziona con una sola somministrazione o al massimo due, la seconda dopo 24 ore. Se l’infezione non si risolve in un solo giorno, non demoralizzatevi, forse è più forte rispetto al normale e potrebbe servire qualche giorno in più.

Quando una donna è in dolce attesa, può prendere il Monuril o è costretta a soffrire in silenzio? In questo articolo capiremo cosa fare.

Monuril: come si assume?

Si consiglia di prendere il Monuril la sera, prima di andare a dormire. Si consiglia di svuotare la vescica prima di coricarsi e di assumere il medicinale sciolto in acqua o in una bevanda.

Prendere la medicina prima di andare a letto assicura un’assorbimento ottimale e da maggiori possibilità ad una guarigione veloce. In questo modo non sentirete il bisogno continuo di urinare (starete dormendo) e il corpo riuscirà ad assorbire perfettamente il medicinale.

Monuril e gravidanza: cosa fare?

Se leggete il foglietto illustrativo troverete una voce che vi indica cosa fare in gravidanza. Il Monuril nello specifico può essere assunto durante la gravidanza, ma solo e unicamente sotto diretto controllo medico.

Se il ginecologo afferma che nel vostro stato e al mese in cui siete potete assumere il Monuril, non preoccupatevi troppo, vuol dire che il farmaco è ben tollerato dal feto.

In più pensate che la cistite è un’infezione e le infezioni, se non curate o trascurate, possono aggravarsi e nuocere davvero al nascituro.

Ricordate che non dovete mai nascondere al vostro medico il vostro stato di donna incinta e che dovete sempre chiedere consiglio al medico e al ginecologo prima di consumare qualsiasi medicinale che possa interferire con la gravidanza. Per qualsiasi dubbio, contattate il vostro medico o il vostro ginecologo.

Articoli che ci piacciono:

Loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

© 2018 - Mammaperfetta.it è parte della rete Qonnetwork, i cui contenuti sono di proprietà esclusiva di Qonnecta srl - P.I. 08021571214 | Note Legali

Licenza Creative Commons