Loading...

Si può usare l’amoxicillina in gravidanza?

amoxicillinaQuante volte vi siete sentite dire che non dovete assumere farmaci durante la gestazione? E quante volte vi siete chieste quanto di questa forte preoccupazione sia vero e quanto no? In questo articolo cercheremo di capire se è possibile assumere l’amoxicillina durante la gravidanza. Cercheremo anche di capire quali sono i modi e i tempi di somministrazione di tale medicinale.

L’amoxicillina è un farmaco antibiotico fondamentale per combattere numerosissimi tipi di batteri, come:

  • Bacteroides melaninogenicus;
  • Chlamidia;
  • Clostridium tetani;
  • Escherichia coli;
  • Helicobacter pylori;
  • Lactobacillus sp;
  • Moraxella catarrhalis;
  • Salmonella spp;
  • Vari tipi di streptococchi.

Il farmaco è utilizzato anche per combattere altri tipi di batteri, ma in questo articolo abbiamo riportato solo i più conosciuti.

Amoxicillina in gravidanza: si può?

Se avete bisogno di curare delle infezioni con l’amoxicillina e siete incinte, sappiate che potete prendere il medicinale, ma che potete assumerlo solo ed unicamente seguendo i consigli del vostro medico.

Anche durante l’allattamento il medicinale deve essere assunto con particolare cautela, perché potrebbe avere alcune controindicazioni pericolose per il piccolo. È possibile assumere solo alcuni tipi di antibiotici durante la gravidanza, ma solo per trattamenti brevi.

Conseguenze per il feto

L’uso di antibiotici potrebbe causare sordità al piccolo, malformazioni ossee e emorragie all’utero che potrebbero portare ad un aborto o a parto prematuro. Una scorretta assunzione del farmaco potrebbe provocare anche danni al sistema nervoso centrale del feto. Il rischio aumenta se il farmaco viene assunto nel primo trimestre.

Il medicinale viene consigliato solo se i rischi derivati dalla sua assunzione non superano quelli che potrebbero interessare il feto se il farmaco non fosse stato somministrato alla madre. In caso di malattie che potrebbero venir trasmesse al feto e che potrebbero essergli fatali la terapia antibiotica a base di Amoxicillina va continuata ed è addirittura consigliata, sempre seguendo alla lettera i consigli del medico.

Ricordate sempre di evitare di cedere alle terapie fai da te! Chiedete aiuto al vostro medico e al ginecologo, non prendete mai farmaci che non vi siano stati prescritti, soprattutto se state aspettando un bambino. Se seguirete i consigli del medico, il vostro bimbo nascerà sano e forte e voi riuscirete a curarvi tranquillamente.

Articoli che ci piacciono:

Loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

© 2018 - Mammaperfetta.it è parte della rete Qonnetwork, i cui contenuti sono di proprietà esclusiva di Qonnecta srl - P.I. 08021571214 | Note Legali

Licenza Creative Commons