Loading...

Stitichezza del bimbo: come rimediare al problema

Nei neonati durante i primi periodi di vita è molto comune che, anche espellendo regolarmente i residui fuori dal corpo, si provi un po’ di sofferenza

Se ciò accade, ma la durezza delle feci rimane abbastanza liquida, allora non c’è da preoccuparsi perchè è del tutto normale. 

Questo succede per il fatto che il neonato non è ancora padrone del suo corpo e certe azioni devono essere fatte per un po’ di tempo prima di potersi abituare

Infatti i muscoli, ancora poco sviluppati, devono essere messi in moto dal neonato stesso senza aiuti di alcun genere. 

In caso di vera e propria stitichezza, l’evacuazione risulterà molto complicata e dolorosa per il bambino, oltre che per il fatto che avverranno molto raramente e le sostanze di scarto saranno dure e solide

I neonati che soffrono di stitichezza, per la maggior parte dei casi, sono quelli che vengono nutriti con del latte artificiale

Inoltre anche essere allergici a determinate componenti del latte, sia della madre che artificiale, può portare stitichezzavomito e problemi di digestione al bambino che andranno ad influire sul suo sistema endocrino

Come agire?

Se il bambino che viene nutrito con del latte artificiale soffre di stitichezza, un consiglio molto utile è quello di aggiungere una maggiore quantità di acqua rispetto alla polvere del latte per reidratare il bambino e dargli la possibilità di evacuare regolarmente e con delle feci cremose

Inoltre è opportuno anche, per i bambini più grandi di età, fare assumere fibre e verdure, tanta frutta e alimenti che possono aiutare a stimolare la fuoriuscita delle feci oltre che ammorbidirle. 

Si consiglia anche di istruire il proprio bambino ad assumere una seduta giusta quando va in bagno, con l’aiuto anche di un vasino

In alternativa si può utilizzare un adattatore per WC

Spesso è utile dare il proprio spazio al bambino e non forzarlo troppo, inoltre è bene anche fare assumere fermenti lattici o lassativi, sotto consiglio del medico. 

Il pediatra potrà consigliare microclisteri di glicerina.

Articoli che ci piacciono:

Loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

© 2022 - Mammaperfetta.it è parte della rete Qonnetwork, i cui contenuti sono di proprietà esclusiva di Qonnecta srl - P.I. 08021571214 | Note Legali

Licenza Creative Commons