Loading...

Superalcolici: si possono bere durante la gravidanza?

superalcolici gravidanzaSiamo state abituate dalle nostre mamme e dalle nostre nonne a concederci qualche strappo durante la gestazione, e questo perché si ritiene che, dopotutto, la gravidanza sia un periodo della nostra vita durante il quale non sia il caso di starsi poi a controllare troppo, dato che di stress se ne vive già abbastanza.

Questo però non vuol dire necessariamente che possiamo mangiare e bere di tutto. Oggi parliamo dei superalcolici, categoria che include tutti i prodotti e i distillati che hanno più di 20° come volume alcolico e che sono, volente o nolente, una tradizione del nostro paese che sicuramente non possiamo ignorare.

Ci capiterà sicuramente di vederci offerta una grappa, oppure un distillato, ed è giusto dunque informarsi sulla questione.

L’alcol: un terribile nemico per la donna e per il feto

Non siamo abituati ad attribuire, purtroppo aggiungiamo noi, lo stesso peso all’alcol e alle droghe. Questo perché il primo fa parte della nostra tradizione e siamo stati cresciuti nella convinzione che un goccetto non ha mai ucciso nessuno.

Si tratta però di un modo di fare, per così dire, lassista, che durante la gravidanza può essere anche pericoloso, in quanto l’alcol (in qualunque quantità) è ritenuto dannoso per la mamma e per il feto praticamente da ogni tipo di ricerca scientifica che si sia occupata della questione.

Quindi no, per rispondere alla domanda che ci eravamo posti in apertura di articolo, non si possono bere i superalcolici durante la gravidanza.

I danni causati dall’alcol al feto

Quello di evitare completamente l’alcol è un principio di precauzione che viene consigliato da praticamente tutta la comunità scientifica. Questo vale soprattutto per i superalcolici, dato che in questo caso superare la porzione ritenuta di sicurezza è estremamente facile.

Il feto infatti partecipa all’assunzione dell’alcol nella stessa identica misura in cui vi partecipa la madre e dunque potrebbe subire importanti danni allo sviluppo di tutti gli organi.

Sembra infatti che l’alcol sia in grado di interagire, negativamente, con lo sviluppo del bambino ad ogni stadio della gravidanza, con effetti estremamente deleteri.

Per questo motivo, e in particolare per i superalcolici, è consigliata l’astensione totale. Anche un banale limoncello può essere pericoloso, motivo per il quale vi consigliamo, e lo ripetiamo, di astenervi completamente dal consumo di superalcolici.

Articoli che ci piacciono:

Loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

© 2017 - Mammaperfetta.it è parte della rete Qonnetwork, i cui contenuti sono di proprietà esclusiva di Qonnecta srl - P.I. 08021571214 | Note Legali

Licenza Creative Commons