Loading...

Té Verde in Gravidanza: fa bene o è meglio evitarlo?

tè verdeIl periodo della gravidanza è sicuramente il momento più delicato della vita di una donna. L’attenzione al proprio corpo viene portata ai massimi livelli dato che, qualsiasi problema, potrebbe portare all’interruzione della stessa.

Quindi molti sono i consigli rivolti alla futura mamma sia dal proprio ginecologo che dalle donne della propria famiglia che, attraverso le loro esperienze, dispensano regole più o meno veritiere da dover seguire.

Una delle principali preoccupazioni che sopraggiunge durante la gravidanza riguarda l’alimentazione. Cosa poter mangiare e bere in questo periodo risulta uno degli argomenti più discussi della gestante, anche quando si tratta di bevande all’apparenza benefiche.

Per le amanti del tè, abituate a consumarne in quantità, sorge necessaria la domanda se poter continuare ad assumere questa amata bevanda per tutto il periodo della gravidanza o no.

Lasciamo da parte il chiacchiericcio delle comari e cerchiamo di analizzare con precisione se è bene consumare tè, soprattutto quello verde, durante il periodo gestazionale.

Benefici del tè verde

Chiamata la bevanda della salute, il tè verde ha tantissimi effetti benefici sulla salute di un individuo. E’ un ottimo diuretico, depurativo e antiossidante.

E’ riconosciuta anche la sua proprietà antinfiammatoria ed è anche ottimo contro l’insorgenza di malattie, come il Morbo di Parkinson e l’Alzheimer.

E’ giusto continuare ad assumere tè verde in gravidanza?

Oltre ai benefici che può apportare il tè verde alla salute degli individui, ci sono degli effetti non indicati per una donna in gravidanza.

Primo fra tutti il tè verde, anche se in minima parte, neutralizza l’efficacia dell’acido folico, molto importante per combattere l’insorgenza di difetti del tubo neurale, come pure del parto prematuro e malformazioni del feto. Si tratta di un problema serio, per il quale si sono mosse le maggiori organizzazioni della Sanità del mondo e che quindi non dovremmo, neanche noi, ignorare.

Senza contare i problemi causati al sistema nervoso come insonnia, agitazione e nervosismo, problemi che vanno a sommarsi a quelli tipici della nostra gravidanza.

Concludendo, se da una parte il tè verde aiuterebbe la donna gravida per quanto riguarda la ritenzione idrica (tipica di questo periodo), dall’altra troppi sono gli effetti negativi da considerare.

Detto ciò possiamo tranquillamente affermare che durante il periodo di gestazione, per la gravida sarebbe decisamente indicato non bere questa bevanda.

Articoli che ci piacciono:

Loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

© 2018 - Mammaperfetta.it è parte della rete Qonnetwork, i cui contenuti sono di proprietà esclusiva di Qonnecta srl - P.I. 08021571214 | Note Legali

Licenza Creative Commons