Loading...

Teratoma ovarico: sintomi, cause e rimedi

utero ovulazioneUn teratoma ovarico è una cisti di derivazione embrionaria che si forma da cellule germinali.

Nella maggior parte dei casi le cisti dermoidi non causano disturbi, ma se finiscono per comprimere gli organi circostanti possono dare origine a dei sintomi.

Vediamo ora di capire quali sono i sintomi delle cisti ovariche e quale potrebbe essere la cura.

I sintomi e le caratteristiche

I sintomi della presenza di un teratoma ovarico sono:

  • Alterazioni del ciclo mestruale;
  • Dolore pelvico;
  • Pollachiuria;
  • Dolore addominale;
  • Dolore alle ovaie.

La cisti ha una forma rotondeggiante con consistenza molle e grandezza che va da pochi millimetri a più centimetri. Il teratoma ovarico è formato da cute e altri tessuti, può contenere ossa, denti, cartilagine, ghiandole sebacee, frammenti di capelli, grasso, peli, pelle, ghiandole sudoripare e abbozzi oculari e cerebrali.

Si possono distinguere in teratomi maturi di origine benigna e teratomi immaturi, più pericolosi e aggressivi.

Si scoprono spesso per caso tramite ecografia. La risonanza magnetica e la tomografia computerizzata sono da richiedersi solo per il completamento della diagnosi.

Cura e terapia

Le cisti ovariche di questo tipo si possono eliminare solo tramite un’operazione chirurgica. In ogni caso, sia che la cisti sia benigna sia che questa sia maligna, è sempre indicata l’eliminazione chirurgica della cisti ovarica.

In alcuni casi un teratoma ovarico può provocare recidive. Vediamo ora quali solo le pazienti più a rischio di sviluppo di un teratoma ovarico.

Pazienti a rischio

Le pazienti più a rischio sono le più giovani. Un teratoma ovarico benigno è una formazione comune durante la gravidanza. Se scoperte durante il corso della gravidanza, le cisti dermoidi devono essere tenute sotto controllo.

Le opzioni di trattamento della cisti ovarica vanno personalizzate e bisogna valutare rischi e benefici degli interventi chirurgici sia per la madre che per il bambino.

Le pazienti molto giovani sono a rischio perché dopo il menarca la stimolazione ormonale può portare alla crescita delle cisti dermoidi. Le pazienti giovani che presentano o che hanno una storia di cisti dermoidi devono essere tenute sotto controllo.

Ricorda che la nostra guida è a solo scopo informativo e che, se hai i sintomi tipici di un teratoma ovarico, dovrai rivolgerti ad un medico.

Articoli che ci piacciono:

Loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

© 2018 - Mammaperfetta.it è parte della rete Qonnetwork, i cui contenuti sono di proprietà esclusiva di Qonnecta srl - P.I. 08021571214 | Note Legali

Licenza Creative Commons