Loading...

Tisane in Gravidanza: quali sono consigliate?

tisana gravidanzaLe tisane: chi può farne a meno? Anche durante la gravidanza potremmo cercare, alla fine di una giornata praticamente stressante (soprattutto se il pancione è ormai di dimensioni considerevoli), sollievo in un bell’infuso di erbe.

Il problema è che però, durante la gravidanza, non possiamo ingurgitare tutto quello che ci capita per le mani, dato che anche alcuni presidi assolutamente naturali possono essere pericolosi per chi sta portando avanti una gestazione.

Vediamo insieme quali sono gli estratti, le erbe e le piante dalle quali si può preparare una buona tisana, benefica per chi sta cercando di alleviare lo stress e i problemi tipici della gravidanza, senza che ci sia il pericolo di reazioni avverse.

Il finocchio

Il finocchio interagisce positivamente con la produzione di prolattina ed è per questo indicatissima soprattutto nella fase terminale della gravidanza (gli ultimi 3 mesi) e anche subito dopo aver partorito.

Il finocchio può dare anche una grossa mano a limitare l’insorgenza di problemi, quali: le coliche intestinali e la stipsi.

Si prepara l’infuso partendo dai semi, che si possono trovare senza troppe difficoltà in erboristeria, pronti per essere preparati a tisana.

Anice

Anche l’anice può essere trovato molto facilmente in ogni erboristeria ben fornita. Si tratta di una pianta che aiuta a combattere i problemi che possono derivare dall’aerofagia, come i dolori di stomaco e quelli intestinali, particolarmente frequenti durante la gravidanza.

Anche qui i semi e i baccelli sono già pronti per essere consumati, messi ad infuso in acqua bollente per pochissimi minuti.

Malva

La malva è una delle piante più comuni per la preparazione di tisane e non ha alcun tipo di controindicazione per chi sta affrontando una gravidanza. Tra le proprietà più importanti della malva, c’è quella che ci permette di combattere la stitichezza, un problema estremamente comune, soprattutto con il progredire della gravidanza. La malva viene anche utilizzata come emolliente in caso di tosse o di catarro.

Importantissima e da avere sempre a disposizione, da bere tutti i giorni per chi soffre di frequente di stitichezza.

Tiglio

Anche il tiglio è un’ottima pianta per preparare delle tisane da gravidanza. Il suo potere? Quello di farci rilassare e aiutarci a riposare con un semplice infuso di foglie. Si tratta di un prodotto che è anche in grado di aiutare nei confronti dei crampi intestinali.

La nostra rassegna si chiude qui. Vi invitiamo però a non provare erbe e tisane senza il consulto medico, dato che in molti prodotti naturali si nascondono poi potenziali pericoli per la nostra salute e quella del nostro bambino.

Articoli che ci piacciono:

Loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

© 2018 - Mammaperfetta.it è parte della rete Qonnetwork, i cui contenuti sono di proprietà esclusiva di Qonnecta srl - P.I. 08021571214 | Note Legali

Licenza Creative Commons