Loading...

Unghie fragili: quali sono le cause e i rimedi

unghie fragiliQuello delle unghie fragili è un problema molto comune che, oltre a costituire una fonte di disagio per le donne, può rappresentare un fastidio anche per gli uomini. Ci sono diversi modi di trattare il problema delle unghie fragili.

Ma quali sono le cause più frequenti della fragilità delle unghie? Le unghie fragili possono essere correlate alla presenza di condizioni patologiche? Cosa bisogna fare in questi casi?

Andiamo a rispondere insieme a tutte queste domande.

Quali sono le cause delle unghie fragili?

Il problema delle unghie fragili può presentarsi in diverse modalità: può essere una condizione transitoria, oppure può persistere nel tempo, può trattarsi del problema di una sola unghia o di tutte e via dicendo.

Di conseguenza, anche alla base del disturbo possono esserci diversi fattori, iniziamo con il parlare della causa più frequente: la carenza alimentare. Se non segui un’alimentazione sana ed equilibrata, infatti, le unghie possono diventare fragili, soprattutto a causa della carenza di una delle seguenti sostanze:

  • Minerali, come il selenio, lo zinco, il calcio, il ferro o il fosforo;
  • Vitamine, soprattutto A, B6, C ed E.

Le unghie possono diventare fragili anche a causa di fattori esterni, ad esempio a causa di traumi frequenti, oppure nel caso in cui entrassimo a contatto frequentemente con una sostanza che può disidratarle, come i solventi.

Le unghie fragili possono anche essere causate da condizioni patologiche, soprattutto per quanto riguarda le allergie e le anemie e, proprio per questo motivo, sarebbe opportuno riconoscerne i sintomi che vedremo più avanti.

Come facciamo a capire se le nostre unghie sono fragili?

Ovviamente, se hai unghie fragili, la tua lamina ungueale apparirà alterata rispetto al normale, sarà priva di elasticità e tenderà a rompersi molto facilmente. Possono anche formarsi delle fissurazioni o delle striature sull’unghia e possono sfaldarsi.

Il tipo di sintomo che si manifesta dipenderà senza dubbio anche dalla causa e, per risolvere il problema il prima possibile, ti consigliamo di contattare un bravo dermatologo. Solo lo specialista, con la sua conoscenza e la sua esperienza, sarà in grado di individuare la causa e, di conseguenza, anche la soluzione migliore.

Articoli che ci piacciono:

Loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

© 2018 - Mammaperfetta.it è parte della rete Qonnetwork, i cui contenuti sono di proprietà esclusiva di Qonnecta srl - P.I. 08021571214 | Note Legali

Licenza Creative Commons