Loading...

Vagina: che cos’è e come funziona?

Parlare di parti intime femminili è spesso difficile, per alcuni è addirittura un tabù mentre per altri c’è solo una gran confusione. Purtroppo sono poche le persone e le donne ben informate che conoscono bene il proprio corpo e noi crediamo sia bene fare chiarezza.

In queste nostre guide vogliamo fare qualcosa di utile descrivendo in maniera semplice e e completa gli organi principali dell’apparato sessuale femminile. Oggi ci occupiamo della vagina, continua a leggere la nostra guida per conoscere tutto su questo argomento.

Vagina: caratteristiche e funzioni

La vagina è una parte dell’apparato sessuale femminile e si tratta di un condotto cavo formato da muscoli e membrane che serve a mettere in comunicazione la parte finale del collo dell’utero con l’ambiente esterno ovvero con la vulva.

Si tratta dell’ultimo tratto delle vie genitali femminili e la sua principale funzione è quella di permettere l’atto dell’accoppiamento accogliendo il pene. La vagina misura tra gli 8 e i 12 centimetri, ha un epitelio stratificato che si modifica durante il ciclo mestruale e in base all’età della donna.

Nella parte superiore della vagina si trova l’inizio della cervice uterina e nell’estremità inferiore si trova lo sbocco esterno verso la vulva. Nelle donne vergini quindi che non hanno mai avuto dei rapporti sessuali penetrativi, l’orifizio della vagina è parzialmente coperto da una membrana sottile chiamata imene, che tende a lacerarsi dopo il primo rapporto sessuale penetrativo completo.

Tuttavia l’imene non sempre si lacera essendo un tessuto elastico e che non occlude totalmente l’apertura. Quindi dopo il primo rapporto può lacerarsi, ma non svanisce e non si strappa letteralmente (come spesso si pensa), semplicemente “si modifica” (utilizziamo questo termine per semplificare evitando di andare fuori tema parlando troppo di imene).

Le pareti interne della vagina sono elastiche e permettono lo svolgimento dei rapporti sessuali e il passaggio, durante il parto, del feto. Le cellule vaginali producono secrezioni come anche la cervice uterina. Queste sono regolate dagli ormoni sessuali che permettono la lubrificazione della vagina.

La vagina è l’organo dell’accoppiamento, permette il passaggio del flusso mestruale e delle secrezione uterine e infine permette l’espulsione di feto e placenta durante il parto.

Articoli che ci piacciono:

Loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

© 2021 - Mammaperfetta.it è parte della rete Qonnetwork, i cui contenuti sono di proprietà esclusiva di Qonnecta srl - P.I. 08021571214 | Note Legali

Licenza Creative Commons