Loading...

Valori alti VES durante la gravidanza

Che cos’è la VES? Quali sono i suoi valori normali? Come si comportano tali valori nel periodo di gestazione? vesQuali sono i risultati di cui bisogna preoccuparsi?

La sigla VES sta ad indicare la “velocità di eritro-sedimentazione“, in questo articolo parliamo di come si va a valutare questo parametro, concentrandoci soprattutto sui rischi che si corrono nel caso in cui si riscontrano valori troppo alti durante la gravidanza.

Che cos’è la VES? Quali sono i suoi valori di riferimento?

La VES è uno dei tanti parametri che si possono valutare con il prelievo del sangue. Attraverso la VES ci è possibile andare a vedere la velocità in cui la parte corpuscolata del sangue sedimenta.

globuli rossi, che compongono la parte corpuscolata, di solito non sedimentano, ma nel caso in cui questo accade significa che qualcosa si sta opponendo ad essi, generalmente si tratta di proteine infiammatorie, per questo una VES alta non è buon segno.

I valori di riferimento della VES cambiano in base al sesso. Avremo quindi:

  • Uomini <34
  • Donne <38

Cosa succede se si riscontra una VES alta durante la gravidanza?

Se si riscontrano alti valori della VES, non cedete agli allarmismi. Un aumento della VES durante il periodo interessante è del tutto normale. Così normale che troviamo la voce “gravidanza” tra le cause principali di un aumento della VES. Tra le altre cause abbiamo soprattutto:

  • Infiammazioni di ogni tipo (anche dopo che l’infiammazione è passata si può riscontrare una VES alta);
  • Malattie ai reni;
  • Anemia;
  • Febbre;
  • Leucemia o tumori in stadio precoce;
  • Artrite;
  • Lupus eritematoso sistemico;
  • Necrosi dei tessuti febbre;
  • Malattie della tiroide;
  • Setticemia;
  • Carenza di proteine nel plasma;
  • Endocarditi;
  • Vasculiti;
  • Toxoplasmosi;
  • Carcinoma mammario o polmonare.

Visto che la maggior parte delle volte un aumento della VES è sintomo di un’infiammazione in atto, si consiglia sempre di rivolgersi a un medico perché tale aumento potrebbe essere dovuto (anche se raramente) sì alla gravidanza, ma anche alla presenza di un’infezione durante la gravidanza.

Sicuramente il medico, o il ginecologo, vi chiederà di ripetere nuovamente l’esame se al primo sono risultati alti valori della VES, in modo tale da escludere la possibilità di altre cause dell’aumento in questione.

Articoli che ci piacciono:

Loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

© 2017 - Mammaperfetta.it è parte della rete Qonnetwork, i cui contenuti sono di proprietà esclusiva di Qonnecta srl - P.I. 08021571214 | Note Legali

Licenza Creative Commons