Loading...

Verruche genitali: cause, sintomi, cura

verruche genitaliLe verruche genitali fanno parte delle malattie sessualmente trasmissibili che generano escrescenze ruvide sulla superficie della pelle o sulle mucose dei genitali.

Le verruche genitali possono causare disagio fisico, causato da dolore e prurito, e psicologico a causa dell’imbarazzo di fronte al partner.

Le cause

Le verruche genitali sono causate da un’infezione virale da papilloma virus HPV del tipo 6 o 11. Sono molto contagiose, generalmente non sono pericolose e si contagiano attraverso il contatto sessuale. Non tutti contraggono l’infezione e le donne con bassa efficacia del sistema immunitario sono più a rischio.

I sintomi

Le verruche genitali possono comparire in ogni donna e in alcuni casi sono asintomatiche. Se le verruche dovessero essere sintomatiche, l’incubazione potrebbe andare da uno a sei mesi.

Le verruche possono causare eruzioni cutanee nell’area dei genitali a livello del collo dell’utero, della vulva e della vagina causando dolore, prurito e irritazione spesso di bassa entità. In alcuni casi possono arrivare fino alla bocca in caso di rapporto orale.

Bisogna fare attenzione in gravidanza perché possono causare disturbi alla minzione e indebolire l’elasticità dei tessuti rendendo difficile il parto. Si tratta di microlesioni neoplastiche di tipo benigno che in rarissimi casi possono diventare forme tumorali. Per questo si consiglia di effettuare periodicamente il PAP test.

Diagnosi

Se sono asintomatiche, la diagnosi avviene per caso nel corso di una visita ginecologica. Per la diagnosi da HPV bisogna effettuare un esame clinico specifico con biopsia o il test dell’HPV per i sierotipi.

Se l’esame conferma la presenza di HPV, bisogna fare una colposcopia per scongiurare la presenza di un processo tumorale a carico del collo dell’utero della donna.

Cura e terapia

Le verruche genitali possono svanire senza terapia soprattutto nelle donne giovani con un sistema sistema immunitario sano. Nei pazienti con sistema immunitario compromesso bisogna ricorrere alla somministrazione di medicinali.

I farmaci più usati per le cure delle verruche sono delle creme a base di:

  • Interferone alfa 2-a;
  • Acido tricloroacetico;
  • 5-fluoro-uracile;

Anche il partner sessuale deve sottoporsi alle cure farmacologiche anche se non presenta sintomi. Questo tipo di infezione causa recidive. Si consiglia di utilizzare sempre il preservativo per evitare il contagio.

Le verruche genitali si possono congelare tramite crioterapia o eliminare con la laserterapia, l’escissione chirurgica oppure con l’elettrocoagulazione.

Articoli che ci piacciono:

Loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

© 2018 - Mammaperfetta.it è parte della rete Qonnetwork, i cui contenuti sono di proprietà esclusiva di Qonnecta srl - P.I. 08021571214 | Note Legali

Licenza Creative Commons