Loading...

Virbucol: cos’è, come si usa, quali sono i rischi

viburcolLe mamme si preoccupano per moltissime cose, uno dei dubbi peggiori riguarda i dentini dei bambini. Moltissimi bambini soffrono durante il periodo della crescita dei denti e moltissimi genitori soffrono di conseguenza.

Cosa si può fare per alleviare le sofferenze dei più piccoli e minimizzare i fastidi dovuti alla comparsa della dentizione?

In questo articolo cercheremo di darvi tutto l’aiuto possibile per affrontare questa importante tappa della vita del vostro bambino. Vedrete che continuando la lettura, troverete numerosi consigli utili.

Dentini e rimedi

In commercio si trovano moltissimi rimedi utili per alleviare il dolore alle gengive dei piccoli. Esistono pomate refrigeranti, giochini appositamente concepiti per aiutare i piccoli a sopportare il dolore, ma cos’è il virbucol?

Molte mamme affermano che l’utilizzo del virbucol le abbia aiutate molto ad affrontare numerosi dei piccoli disturbi che affliggono i più piccini. Il virbucol è un farmaco naturale omeopatico che aiuta a gestire numerosi piccoli dolori, come:

  • Otite;
  • Dolori della febbre;
  • Dolori al pancino;
  • Dolori e fastidi vari che affliggono il piccolo;
  • E…dolori alle gengive!

Il prezzo del medicinale è piuttosto democratico e si aggira attorno ai 10 euro. Inoltre il medicinale può essere somministrato ai bambini senza problemi e può essere addirittura assunto anche se il vostro bimbo sta prendendo altri farmaci.

Di certo è sempre meglio chiedere prima consiglio al medico o al farmacista, perché non tutti i bambini sono fisicamente uguali e reagiscono allo stesso modo ai medicinali.

Virbucol come si usa?

Il Virbucol è un medicinale sotto forma di supposta che può essere somministrato al bambino più volte al giorno quando il dolore è in fase acuta. Si può ridurre il numero di supposte appena il dolore diminuisce.

Quando la fase acuta sarà passata, basteranno solo due supposte al giorno per alleviare i sintomi. Ovviamente non per tutti i bambini e non per tutte le età vale questo tipo di regola.

Ai neonati, ad esempio, non va somministrata più di mezza supposta al giorno. Prima di somministrare qualsiasi medicinale ai bambini, chiedete consiglio al vostro medico. Anche se si tratta di un farmaco omeopatico, non è detto che non si possa andare incontro ad alcune controindicazioni.

Articoli che ci piacciono:

Loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

© 2018 - Mammaperfetta.it è parte della rete Qonnetwork, i cui contenuti sono di proprietà esclusiva di Qonnecta srl - P.I. 08021571214 | Note Legali

Licenza Creative Commons