Loading...

Visita ginecologica in gravidanza: come avviene?

visita ginecologicaPrima di pensare alla visita ginecologica, bisogna riflettere se si è realmente a proprio agio con il medico. Ricordate che se avete imbarazzo, la visita sarà più fastidiosa.

Cercate prima di tutto un medico che sappia infondervi fiducia e mettervi a vostro agio.

Quando si deve fare la prima visita?

Appena siete sicure di essere incinte, dovreste iniziare a pianificare le visite di monitoraggio. In genere è consigliabile fare la prima visita di controllo tra la sesta e l’ottava settimana di gestazione.

Il periodo va della sesta all’ottava settimana perchè prima della sesta non si riesce ad individuare il battito fetale essendo il nascituro troppo piccolo.

Dopo l’ottava potrebbero essere invisibili alcuni problemi che in genere appaiono durante le prime settimane, come una gravidanza extrauterina o una gravidanza molare (in cui il bambino non si sviluppa).

Inoltre bisogna visitarsi in queste settimane soprattutto per avere tutte le informazioni necessarie per affrontare la gravidanza.

Come si svolge la prima visita?

Il ginecologo innanzitutto ricostruisce l’anamnesi della paziente, controlla i precedenti esami, conosce la donna e le prescrivere tutti gli esami del sangue di routine da fare durante una gravidanza. Il medico controlla anche se la donna sta assumendo farmaci e verifica se sono controindicati durante la gravidanza.

Il medico svolge i seguenti passaggi durante la prima visita di controllo:

  • Controlla lo stato di gravidanza;
  • Esegue un’ecografia;
  • Esamina l’apparato genitale;
  • Esamina il seno;
  • Esegue un pap-test;
  • Controlla l’anamnesi;
  • Misura il peso;
  • Controlla la pressione;
  • Da consigli e scioglie dubbi;
  • Controlla se la donna assume medicinali.

Visita dal ginecologo: niente paura!

Alcune donne credono che la visita sia dolorosa, niente di più falso! Se non soffrite di patologie che vi provocano dolore all’apparato genitale, la visita non ha alcun effetto doloroso.

Ovviamente non c’è nulla di cui dobbiate preoccuparvi durante una visita ginecologica di routine. Il medico conosce bene la prassi e potrà aiutarvi a risolvere problemi e a colmare lacune, oltre che a risolvere qualsiasi vostro dubbio.

Non abbiate paura di chiedere informazioni aggiuntive al vostro medico, cercate di vivere la gravidanza in un modo tranquillo e naturale e ricordate sempre di seguire il calendario di visite che il vostro ginecologo vi prescriverà.

Articoli che ci piacciono:

Loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

© 2018 - Mammaperfetta.it è parte della rete Qonnetwork, i cui contenuti sono di proprietà esclusiva di Qonnecta srl - P.I. 08021571214 | Note Legali

Licenza Creative Commons