Loading...

Vitamina C: come aggiungerla alla dieta del bambino

vitamina ascorbicaLa vitamina C, o acido ascorbico, è una vitamina essenziale per la salute del corpo e per il suo corretto funzionamento. Se il vostro bambino non ama mangiare frutta e verdura fresca e rischia di finire in carenza di vitamina C, cosa si può fare?

La vitamina C è un mattone fondamentale per il funzionamento corretto del sistema immunitario, per la salute generale del corpo e per prevenire una malattia piuttosto pericolosa: lo scorbuto.

Oggi è raro contrarre lo scorbuto, ma l’unico modo per prevenirlo è seguire una dieta equilibrata che contenga il giusto quantitativo di vitamina C. Per essere certi di star bene, bisogna inserire nella dieta almeno 60 milligrammi di vitamina C al giorno, ma ne bastano 10 per evitare che lo scorbuto compaia.

Se credete che il vostro bambino soffra di scorbuto o che non abbia una sufficiente quantità di vitamina C, chiedete consiglio al vostro medico pediatra. Lo scorbuto può provocare ulcere in bocca, depressione, fragilità dei denti e macchie sulla cute.

Come somministrare la vitamina C ai piccoli?

La vitamina C è contenuta in cibi come:

  • Agrumi in genere;
  • Cavolfiori;
  • Peperoni;
  • Fragole;
  • Broccoli;
  • Kiwi;
  • Melograno;
  • Pomodori;
  • Spinaci;
  • Cavoli.

Non tutti questi cibi sono amati dai bambini, ma c’è un modo per far assumere la vitamina C ai piccoli con un piccolo imbroglio: le spremute e i succhi di frutta! Ovviamente non stiamo parlando di bevande industriali, ma di quelle fatte in casa.

Le spremute possono essere arricchite con un po’ di zucchero per renderle più gustose e appetibili al bambino, ma non esagerate! Se il vostro bambino ama la frutta fresca, siatene felici! Non avrete bisogno di trucchetti. Anche le macedonie appena fatte sono ottime come snack e per somministrare la vitamina C ai bimbi.

Nel caso in cui i vostri bambini non ne vogliano proprio sapere, potete acquistare in farmacia degli integratori di vitamina C adatti ai piccoli. Il più famoso è il cebion in gocce.

Ovviamente chiedete sempre prima consiglio al pediatra, non sempre medicinali e integratori (per quanto innocui possano sembrare) sono adatti ai più piccoli. Fate sempre attenzione con i medicinali, i rischi sono enormi e le conseguenze potrebbero essere anche gravi.

Articoli che ci piacciono:

Loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

© 2017 - Mammaperfetta.it è parte della rete Qonnetwork, i cui contenuti sono di proprietà esclusiva di Qonnecta srl - P.I. 08021571214 | Note Legali

Licenza Creative Commons