Loading...

Workout Post Parto: quali esercizi fare

Il parto, ma soprattutto la gravidanza, è uno dei periodi con più cambiamenti non solo a livello fisico ed estetico, ma anche a livello psicologico, che coinvolge la madre e le persone che la circondano. 

Proprio per questo, fare attività fisica è molto consigliato, sia per recuperare le modificazioni del corpo che per apportare del benessere psichico alla mente; come si dice, “mens sana in corpore sano”. 

La cosa principale che c’è da sapere è che bisogna ricominciare gli esercizi fisici molto lentamente per poi aumentare man mano. 

Inizialmente, infatti, è bene iniziare con una mezz’ora di cardio o yoga, ma se ci si sente affaticati è bene impegnarsi la metà del tempo riferito in precedenza. 

Anche fare vari esercizi per rinforzare i muscoli sono consigliati. 

Troviamo anche molti punti a favore, come per esempio una migliore qualità del sonno e una diminuzione dello stress

Quali sono gli esercizi migliori?

Tra gli esercizi che vengono consigliati di fare nel periodo successivo alla gravidanza e al parto, si ricordano quelli mirati soprattutto alla zona addominale e dorsale, oltre che a quelli che rinforzano il pavimento pelvico della donna. 

Proprio per il pavimento pelvico vi sono una serie di esercizi da ripetere per 10 o 15 secondi in più esecuzioni, utilizzati sporattutto per contrarre e rilassare questa zona. 

Ovviamente il tempo di contrazione e di rilassamento saranno gli stessi

Ciò serve anche a ristabilire la normale posizione alla vescica ed eliminare ogni tipo di liquido al suo interno. 

La respirazione diaframmatica è un altro esercizio molto utile per rilassarsi. 

Quest’ultima, infatti, è mirata a ristabilire e rallentare il respiro e consiste nell’inspirare ed espirare molto lentamente per almeno un paio di minuti

Anche la posizione del gatto, utile per la schiena e la circolazione, aiuta molto le donne a riprendere una giusta postura. 

Si può inoltre utilizzare una fit ball, sulla quale sarà necessario sdraiarsi a pancia in giù e con mani e piedi a contatto con il pavimento, per fare esercizi di allungamento

Il plank, uno degli esercizi più duri per l’addome, è spesso consigliato per ristabilire una giusta tenuta di questa zona.

Articoli che ci piacciono:

Loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

© 2022 - Mammaperfetta.it è parte della rete Qonnetwork, i cui contenuti sono di proprietà esclusiva di Qonnecta srl - P.I. 08021571214 | Note Legali

Licenza Creative Commons