Loading...

Yoga: 5 buoni motivi per cominciare durante la gravidanza

yoga durante la gravidanzaLa gravidanza è un momento straordinario della vita di una donna, un momento durante il quale possiamo approfittare dei cambiamenti del nostro corpo proprio per cominciare a conoscerci meglio. 

E quale strumento migliore per conoscere chi siamo, anche su un livello fisico, se non lo Yoga?

Questa disciplina orientale, che è diventata ormai diffusissima anche nel nostro paese, offre tantissimi vantaggi anche a chi è in stato interessante e pensava ormai di dover rinunciare, almeno fino al parto, allo sport.

Vediamo insieme 5 ottimi motivi per cominciare con lo Yoga proprio mentre stiamo aspettando l’arrivo del nostro bebè.

1. Imparare a conoscere il nostro corpo

Lo yoga non è soltanto una attività sportiva che migliora le funzioni del nostro corpo, ma anche e soprattutto una disciplina che ci aiuta a conoscerci meglio. E quale momento migliore per cominciare ad esplorare se non adesso, mentre stiamo imparando a conoscere anche la piccola vita che portiamo dentro di noi?

2. Migliore elasticità

La gravidanza porta con se tantissimi (e fortissimi) dolori ad articolazioni e schiena. Lo Yoga può essere un’ottima risposta a questo tipo di problematiche, grazie a sedute che vanno ad individuare il problema e che ci aiutano, con l’esercizio, a risolverlo.

3. Relax

Una gravidanza può diventare molto stressante, e sicuramente ogni futura mamma ha enormemente bisogno di un momento di relax, e di vivere con più serenità il momento. La bona notizia è che la Yoga può essere la risposta giusta a tensioni accumulate durante un momento bellissimo, ma difficile della nostra vita, come la gravidanza.

4. Conoscere altre future mamme

In tutta Italia ci sono ormai classi speciali che raccolgono le future mamme per corsi di Yoga speciali e ritagliati sulle necessità di chi si presenta al corso con il pancione. Si tratta di un ottimo luogo di ritrovo per incontrare nuove mamme, e per instaurare rapporti personali che sicuramente dureranno oltre la gravidanza.

5. Attività fisica moderata

Essere incinte non vuol dire passare il giorno sul divano. Nel caso non ci siano problemi, è più che consigliabile una moderata attività fisica. Lo Yoga risponde perfettamente a questa esigenza, perché non ci costringe a movimenti irruenti o a operazioni particolarmente faticose, permettendoci però al tempo stesso di prenderci cura di noi stesse con una sanissima attività fisica.

Le controindicazioni

Nel caso in cui stiate vivendo una gravidanza problematica, è sempre necessario un consulto medico prima di intraprendere qualunque attività sportiva. Questo vale anche nel caso di yoga ed affini, che nonostante siano attività fisiche moderate, necessitano comunque del nullaosta del nostro medico prima di essere intraprese.

Articoli che ci piacciono:

Loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

© 2018 - Mammaperfetta.it è parte della rete Qonnetwork, i cui contenuti sono di proprietà esclusiva di Qonnecta srl - P.I. 08021571214 | Note Legali

Licenza Creative Commons