Loading...

Gli Antibiotici in gravidanza fanno male?

antibiotici gravidanzaIl tema degli antibiotici durante la gravidanza è, ragionevolmente, uno dei più dibattuti. Si tratta infatti di una delle interazioni purtroppo più imprevedibili tra corpo della gestante e medicinali e per questo motivo i medici e i ginecologici invitano ad andarci con i proverbiali piedi di piombo.

Si tratta di qualcosa di molto dibattuto, anche se pareri contrastanti potrebbero lasciare la gestante nel limbo e nell’indecisione su quale antibiotico prendere o meno. Con l’aiuto della scienza abbiamo dunque deciso di prepararvi uno speciale che vi aiuti a capire quali sono i problemi che riguardano gli antibiotici durante la gestazione.

Vediamo di capirne qualcosa di più insieme.

Quando si usano gli antibiotici

Gli antibiotici sono una classe di farmaci particolarmente ampia, che viene utilizzata per combattere le infezioni di carattere batterico. Si tratta di un farmaco di fondamentale importanza durante la gestazione, in quanto purtroppo, vivendo un periodo durante il quale il sistema immunitario si abbassa, è molto facile andare a contrarre una di queste infezioni.

In molti casi il loro utilizzo si rende necessario: è da scongiurare a tutti i costi il passaggio dell’infezione batterica da madre a feto e dunque i potenziali pericoli dell’assunzione degli antibiotici passano, per forza di cose, in secondo piano.

Le regole per l’assunzione degli antibiotici

Esiste un gruppo di regole da seguire pedissequamente al fine di individuare quali siano i farmaci più indicati durante la gravidanza:

  • Innanzitutto bisogna attenersi strettamente a quelle che sono le disposizioni del medico curante. Sarà lui ad individuare l’antibiotico che più fa al caso vostro;
  • La dose da andare ad utilizzare è quella minima che garantisca l’efficacia di questo particolare tipo di farmaco;
  • Vanno utilizzati in monoterapia, ovvero in soluzione singola e non mischiandoli, per evitare quelle che sono possibili interazioni negative tra due diversi farmaci pur appartenenti alla stessa categoria;
  • La durata del trattamento deve essere la più breve possibile: si tratta di una regola di fondamentale importanza; una volta sradicata l’infezione batterica, bisognerebbe immediatamente interrompere la terapia.

Gli antibiotici consentiti

Gli antibiotici in genere consentiti durante la gravidanza sono:

  • Beta-lattamici;
  • Penicelline;
  • Cefalosporine;
  • Aztreonam;
  • Macrolidi;
  • Fosfomicina.

Si tratta di famiglie che possono in genere combattere ogni tipo di infezione batterica e che sono, test scientifici alla mano, sicure anche per chi sta affrontando una gravidanza. È necessario però sempre rivolgersi a quella che è l’esperienza del proprio medico curante.

Sarà lui l’unico in grado di individuare con precisione la possibile terapia a base di antibiotici da seguire. Per saperne di più su gravidanza e medicinali, seguite la nostra guida.

Articoli che ci piacciono:

Loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

© 2018 - Mammaperfetta.it è parte della rete Qonnetwork, i cui contenuti sono di proprietà esclusiva di Qonnecta srl - P.I. 08021571214 | Note Legali

Licenza Creative Commons