Loading...

Parto Naturale dopo Cesareo: si può? Dopo quanto tempo?

taglio cesareoL’aver avuto un parto cesareo è un evento che modifica le possibilità anche per i parti successivi. In genere infatti, soprattutto se a breve distanza dal parto precedente, si preferisce procedere di nuovo con un cesareo.

È anche possibile però, e ne parliamo questo articolo, avere quello che nei paesi di lingua anglosassone si definisce VBAC (vaginal birth after cesarean), ovvero parto vaginale dopo il cesareo.

Una novità offerta dalla medicina moderna

In precedenza, diciamo fino a qualche anno fa, dopo aver avuto un parto cesareo non era più possibile avere parti naturali. Oggi le cose invece sono diverse, in quanto è possibile, grazie a grandissimi passi avanti nelle tecniche chirurgiche, tornare ad avere parti naturali nel 70% circa dei casi.

Il parto naturale post-cesareo però non è sempre consigliato, in quanto a seconda delle complicazioni e delle condizioni anatomiche, per alcune donne continua ad essere impossibile partorire naturalmente.

Quando e perché vi si può ricorre?

Tendenzialmente si può ricorrere a un parto vaginale post-cesareo solo nel caso in cui:

  • Ci sia una singola cicatrice di tipo trasversale sul vostro utero;
  • Non abbiate subìto altri tipi di interventi all’utero;
  • Il travaglio è iniziato naturalmente e nei tempi ritenuti giusti;
  • Ci sia in precedenza anche un altro parto naturale.

Quando invece:

  • Il bambino è già in ritardo;
  • Il bambino è di grandi dimensioni;
  • Ci sono stati già 2 o più cesarei

è assolutamente sconsigliato cercare anche soltanto di ricorrere al parto naturale.

Quanto tempo deve passare?

Non esiste una tempistica esatta per poter ricorrere al parto naturale dopo che si è avuto un parto cesareo. A fare la differenza è piuttosto la tecnica di intervento che, se effettuato durante gli ultimi 10–15 anni, dovrebbe lasciare gli spiragli necessari per poter pensare ad un parto naturale per il prossimo.

Certo è che, se dovessero permanere le medesime condizioni che vi avevano portato a scegliere il parto cesareo la prima volta, con ogni probabilità sarà necessario ricorrere al parto cesareo anche questa volta.

Per sapere tutto quanto riguardo il parto naturale e l’epidurale, date un’occhiata al nostro speciale.

Articoli che ci piacciono:

Loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

© 2018 - Mammaperfetta.it è parte della rete Qonnetwork, i cui contenuti sono di proprietà esclusiva di Qonnecta srl - P.I. 08021571214 | Note Legali

Licenza Creative Commons