Loading...

Perdite Marroni in Gravidanza: c’è da preoccuparsi?

perdite marroniAbbiamo già parlato delle perdite vaginali durante la gravidanza, che possono essere di diversi colori. Se quelle bianche e quelle giallastre significano in genere infezione batterica o micotica, il discorso è diverso invece quando le perdite si fanno marroni o rosso scuro.

Si tratta di perdite che in genere colpiscono durante il primo trimestre e che non devono destare alcun tipo di preoccupazione in quanto, nella stragrande maggioranza dei casi, si tratta di qualcosa di assolutamente fisiologico che non ha neanche bisogno dell’attenzione del ginecologo.

Perché le perdite scure?

Le perdite marroni o rosso scuro possono essere trovate, durante tutto il primo trimestre, sui nostri slip. Si tratta di piccole perdite di sangue che, solidificandosi, diventano prima marrone scuro e poi vanno a installarsi sulla nostra biancheria o sui nostri assorbenti.

Si tratta in genere di perdite fisiologiche, dovute alla rottura di qualche capillare, che può avvenire sia a causa delle naturalissime fluttuazioni ormonali, sia ad esempio per un evento leggermente traumatico come potrebbe essere un rapporto sessuale particolarmente veemente.

La falsa mestruazione

In altri casi potrebbe trattarsi di quella che gli specialisti chiamano falsa mestruazione. Si tratta di perdite che coincidono proprio nei giorni in cui si sarebbe dovuto avere il ciclo. Sono però molto lievi e durano al massimo poche ore e sono inoltre, per i primi due mesi, decisamente normali, trattandosi di perdite da impianto dell’ovulo.

Bisogna preoccuparsi? No!

No, non c’è motivo di preoccupazione, a patto che le perdite di tipo marrone siano tenute comunque sotto controllo e non diventino troppo copiose o troppo frequenti. Durante una delle vostre visite al ginecologo, parlategliene comunque, descrivendo il come e il quando delle perdite, estremamente importante per capire se c’è qualcosa che non va.

Nella maggioranza dei casi si tratta, però, di una situazione gestibile che non causa alcun tipo di problema né a voi né al feto.

Per saperne di più sulle perdite, potete leggere lo speciale che abbiamo dedicato a questo fenomeno [qui la guida completa].

Articoli che ci piacciono:

Loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

© 2018 - Mammaperfetta.it è parte della rete Qonnetwork, i cui contenuti sono di proprietà esclusiva di Qonnecta srl - P.I. 08021571214 | Note Legali

Licenza Creative Commons